Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Ciro-gol e Sergej non bastano. Napoli tabù, 4° posto lontano

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Quinta sconfitta di fila al “Maradona”. Difesa horror: 5-2. Proteste per il rigore dell’1-0.

Come riportato da La Repubblica, il risultato di ieri sera rischia di influenzare negativamente la corsa dei biancocelesti per i primi quattro posti della classifica; la prossima gara contro il Milan, prevista per lunedì, sarà uno scontro diretto decisivo. Nel pre partita, Tare aveva dichiarato: ‘La Champions sarebbe molto importante per il futuro. È stata una settimana travolgente e scioccante. Il calcio è della gente, è passione ed emozione. Tutto questo non va mai perso di vista, fortunatamente le cose si sono rimesse in ordine subito. È tempo di riflettere. Inzaghi, quando tornerà negativo, firmerà sì, lo abbiamo detto e ridetto. Lui è molto vivace, ora è un leone in gabbia’. Il tecnico biancoceleste, dopo l’assenza nelle ultime tre partite per Covid, punterà ad esserci all’Olimpico per affrontare i rossoneri. Inoltre, mercoledì 30 aprile ci sarà l’udienza alla Caf (Corte d’appello federale), per il processo sui tamponi, mentre rimane aperta la questione della partita non giocata col Torino. La Lazio vuole il 3-0 a tavolino, non assegnato dal giudice sportivo e dalla Corte sportiva d’appello, nonostante le motivazioni del giudice Sandulli abbiano aspramente criticato il comportamento dei granata. L’avvocato dei biancocelesti, Gian Michele Gentile, aveva spiegato: ‘Sarà una questione di una decina di giorni, quando ci sarà l’udienza del collegio di garanzia del Coni. Noi abbiamo una cosa certa, cioè che quella giustificazione dell’impedimento del Torino per venire a Roma è inesistente. Di fronte ad un provvedimento ingiusto devono esserci tutele giuste’.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Disservizi Dazn, interviene l’AGCOM: “Fornire chiarimenti urgenti ed erogare rimborsi agli utenti”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Nella giornata di ieri alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi nel vedere le partite, specialmente durante Salernitana-Roma. Il tutto è stato nuovamente causato dai disservizi di Dazn, contro cui è intervenuta L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni AGCOM, che si è così espressa in merito: “Fornire chiarimenti urgenti e provvedere celermente a erogare i rimborsi agli utenti come previsto dall’ultima delibera.”

Lo riporta Sporface

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW