Connect with us

Per Lei Combattiamo

Fiorentina-Lazio, Marco Masini: “Cresciuto con la Viola nel cuore, ci difenderemo alla ricerca di punti preziosi”

Published

on

 


La Lazio si appresta ad affrontare la Fiorentina, nella prossima sfida di campionato valida per la 35ª giornata di Serie A. In merito alla gara di questo sabato, in programma al Franchi alle ore 20:45, il noto cantante Marco Masini è intervenuto ai microfoni di Radiosei. Da sempre tifosi della Viola, Masini ha così commentato il prossimo incontro con i biancocelesti, analizzando poi l’andamento stagionale di entrambe le squadre.

Queste le sue parole:

“Ho il grosso problema di essere tifoso della Fiorentina. Diciamo che negli ultimi tre anni la squadra non ci ha dato grandi soddisfazioni. Una città come Firenze meriterebbe altre soddisfazioni, io sono cresciuto con la Viola nel cuore in Tribuna Maratona ed ora sono un tifoso appassionato che ama parlare anche di calcio. Il presidente Commisso? Tutta la città desiderava un cambio di proprietà, ma dal punto di vista sportivo le cose non sono cambiate molto. Credo che ora si debba adattare ad un ruolo di supervisione. A Commisso non si può rimproverare nulla dal punto di vista degli investimenti, ma credo che al comando di un’azienza deve essere un interditore del settore di competenza. Mi piacerebbe vedere una dirigenza che opera un po’ svincolato dalla proprietà. Con la Lazio mi aspetto una Fiorentina che si difende ed una Lazio che attacca a pieno organico. La Lazio è una squadra in fiducia, con qualità, una squadra che riesce a penetarare da tutte le parti. La Lazio è favorita a tutti gli effetti, noi abbiamo bisogno di fare punti per garantirsi la permanenza in A. Penso che la squadra di Inzaghi abbia buone possibilità di qualificarsi alla prossima Champions e tiferò per lei visto la gara che dovrà recuperare con il Torino. Vlahovic è un grande attaccante, ha tutto, è un giocatore che in molti vorranno e che ci penserà bene prima di resatare a Firenze. La Superlega? Fortunatamente mi sono fatto l’idea che non ha senso farsela. Mi auguro che non sia più in discussione, sarebbe uno schiaffo incredibile per tutti quei tifosi che vogliono sognare, impedirebbe ogni realizzazione di desideri in nome di debiti che vanno sistemati.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW