Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Tare segue Maksimovic e Kempf

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Un occhio al presente, l’altro alla Lazio che verrà. I club hanno iniziato a muoversi sul mercato: è solo la fase preliminare, nessuna trattativa è stata ancora intavolata. Ci si è limitati a sondaggi e a qualche telefonata. In casa biancoceleste il reparto da rinforzare con maggior incisività è la difesa. Alcune lacune erano evidenti già nella passata stagione, eppure l’unico tassello giunto a Roma in estate è stato un ritorno. A distanza di tre anni, riecco Hoedt al posto del partente Bastos. Una pedina per un’altra, non è cambiato nulla. I gol subiti in 33 giornate sono tanti (49), bisognerà trovare una soluzione al più presto. Tra i nomi accostati alla Lazio c’è sempre quello di Nikola Maksimovic. L’ex centrale del Torino, in scadenza il prossimo 30 giugno, lascerà Napoli a parametro zero. Non potrà bastare. Sul taccuino di Tare spicca il profilo di Marc Oliver Kempf. Il direttore sportivo lo segue dal 2017, quando vinse da protagonista gli Europei U21 con la Germania. L’anno successivo ha lasciato il Friburgo a parametro zero per andare allo Stoccarda: i rapporti con il club tedesco oggi sono ai minimi storici. Il difensore classe 1995 ha il contratto che scade nel 2022, non rinnoverà il suo accordo. Il colpo a effetto invece sarebbe in avanti. La Lazio segue Juan Mata, libero dal Manchester United a fine stagione. Per portarlo nella Capitale serve la Champions.

Il Tempo 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA – Ayroldi gestisce una gara fisica: dubbi sul gol annullato a Casale, giusta l’espulsione per il Verona

Published

on

 


Termina la sfida delle 15:00 tra Hellas Verona e Lazio con il risultato di 1-1. A dirigere l’incontro è stato il signor Giovanni Ayroldi, che ha gestito una gara fisica e con diversi episodi arbitrali. Nel primo tempo poco d segnalare, qualche svista per l’arbitro come in occasione del fallo fischiato a Zaccagni, che in realtà aveva recuperato il pallone. Per il resto, un ammonito per parte, Duda per il Verona e Marusic per la Lazio.

Nella seconda frazione, sono aumentati gli episodi: la squadra di casa pareggia, i biancocelesti ritravano il vantaggio con Casale il cui gol viene però annullato. Il Var infatti richiama Ayroldi all’on field review, che valuta a spinta del difensore della Lazio troppo evidente, e quindi la rete viene annullata. Successivamente, in casa gialloblù viene espulso Duda già sanzionato nel primo tempo, un rosso che forse sarebbe dovuto arrivare prima. La gara si conclude con 3 ammonizioni in casa Lazio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW