Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Lotito, che festa con la Salernitana. Londra tenta Inzaghi

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


C’è un sentimento più forte della delusione, è la voglia di non mollare. Simone Inzaghi l’ha ripetuto ie ri alla ripresa degli allenamenti: fa re il massimo contro Parma, Roma e Sassuolo (ed eventualmente nel recupero col Torino) e sperare che le dirette concorrenti facciano dei passi falsi. La Lazio non ha più il proprio destino nelle mani, ecco la triste conseguenza del ko di Firenze. Dodici punti potrebbero an che non bastare per raggiungere la Champions, la cui rincorsa era cominciata il 6 gennaio proprio contro la Fiorentina. La squadra ci proverà, è sicuro. Ripartirà domani contro il Parma già retrocesso: difficile il recupero di Milinkovic, ieri a riposo dopo l’operazione al naso di domenica, mentre Caicedo ed Escalante potrebbero rientrare a disposizione. Se dovesse ar rivare la dodicesima vittoria con secutiva all’Olimpico in campionato, sarebbe un nuovo record per il club. L’attuale striscia di 11 successi è un record in Serie A, nel campionato a girone unico, ma non un primato assoluto nella storia della società. La Lazio collezionò 11 vittorie di fila in casa anche tra il febbraio 1926 e il 1 maggio 1927, a cavallo tra due stagioni consecutive. All’Olimpico la squadra di Inzaghi giocherà sabato, anche se formalmente sarà ospitata dalla Roma, e poi martedì 18 maggio, se si disputerà il recupero con il Torino. Ancora non c’è certezza che si giochi: giovedì 13 maggio il Collegio di Garanzia del Coni si esprimerà sul ri corso della Lazio, che vuole otte nere il 3-0 a tavolino. Diverso il rendimento in trasferta, dove la banda di Inzaghi – che in Inghilterra accostano al Tottenham – ha perso 7 volte in campionato: 5 nelle ultime 7, un bottino scarno per una squadra che ambisce alla ChampionsE se domenica Lotito ha festeggiato un compleanno amaro, con la sconfitta della Lazio a Firenze, ieri un regalo gli è arrivato dalla Salernitana. Con il 3-0 a Pescara, i granata sono tornati in Serie A per la terza volta nella loro storia. Lotito aveva preso la Salernitana in Serie D nel 2011 e nel 2021 l’ha portata nel massimo campionato italiano, 23 anni dopo l’ultima volta. Un successo che porta i colori anche biancocelesti, visto che nella squadra di Castori ci sono 9 giocatori in prestito dalla Lazio: due di loro, André Anderson e Casasola, hanno segnato nella gara decisiva di ieri. “Ho mantenuto gli impegni”, gioisce Lotito, che ora dovrà a ce dere la Salernitana entro il 30 giugno. Non si può infatti essere azio nisti di maggioranza di due socie tà in una stessa categoria: servirà un nuovo proprietario, che non sia riconducibile a Lotito entro i 4 gradi di parentela. La Repubblica\Giulio Cardone e Riccardo Caponetti

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Disservizi Dazn, Vezzali: “Riscontrato grave e inaccettabile disagio agli utenti”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Attraverso un tweet pubblicato sul proprio account ufficiale, la Sottosegretaria alla Oresidenza del Consiglio con Delega allo Sport Valentina Vezzali si è espressa in merito ai disservizi di ieri causati da Dazn ad alcuni utenti. Durante la prima giornata di campionato, alcuni clienti hanno riscontrato diversi problemi nel vedere le partite, specialmente durante Salernitana-Roma. Un disservizio definito da Vezzali grave è inaccettabile, contro il quale verranno presi provvedimenti.

Queste le sue parole:

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW