Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA1 | Spal-Lazio 3-1 (Czyz 10′; Attys 24′; Peda 61′; Campagna 90’+3)

Published

on

 


90’+4- TRIPLICE FISCHIO! Al Paolo Mazza Spal batte Lazio per 3-1: altra sconfitta per i ragazzi di Menichini.

90’+3- TERZO GOL DELLA SPAL! Campagna insacca dopo il tiro di Seck e chiude i conti: 3-1.

90′- Saranno 4 i minuti di recupero.

90′- Seck da punizione non trova il bersaglio.

89′- Cambio Lazio: Pica entra al posto di Franco.

87′- Campagna tira dalla media distanza: Furlanetto c’è.

85′- Ci riprova Peda sempre con la testa, questa volta blocca Furlanetto.

84′- Brivido per la Spal: cross di Novella pericoloso che stava per infilarsi in porta.

81′- Moro atterrato da Campagna: punizione per la Lazio dai 25 metri.

79′- Novella dalla sinistra crossa in mezzo per Tare: il numero 17 non prende il pallone e commette fallo.

76′- Altro cambio per la Spal: Cuellar lascia il posto a Iskra.

69′- Cooling break per entrambe le squadre come nel primo tempo.

64′- Doppia sostituzione per la Lazio: entrano Tare e Cerbara per Czyz e Castigliani.

61′- GOL DELLA SPAL! Peda schiaccia di testa e porta in vantaggio la Spal: 2-1.

59′- Mamas va alla conclusione: tiro sbilenco dell’ex Napoli che la calcia abbondantemente fuori.

57′- Cambio per la Spal: dentro Campagna, fuori Colyn.

53′- Altro brivido per la Lazio, ancora con Attys che va alla conclusione di sinistro dal limite dell’area: Furlanetto si rifugia in corner.

48′- Attys gira di testa da posizione ravvicinata: ancora Furlanetto a dire di no!

47′- Galoppata di Floriani sulla destra: Mamas lo arresta sul più bello.

46′- RIPARTITI!

 

45’+2- DUPLICE FISCHIO! L’arbitro  dice che può bastare: 1-1 all’intervallo tra Spal e Lazio.

45′- Concessi due minuti di recupero dall’arbitro.

42′- ESPULSO T. MARINO! Secondo giallo per il numero 3 della Lazio, ammonito pochi istanti fa: Lazio in dieci.

41′- Doppia occasione per Seck, prima trova l’opposizione di Furlanetto e poi la spara alta sulla ribattuta.

40′- Giallo per Tommaso Marino, duro intervento ai danni di Savona.

35′- Cuellar ci prova con il destro: Furlanetto di nuovo reattivo fa sua la sfera.

34′- Novella a terra dolorante, gioco fermo per qualche istante.

33′- Percussione di Seck, imbucata per Luca Moro e altra grande parata di Furlanetto sul primo palo.

30′- Seck ci prova con il sinistro: tiro centrale che termina tra le braccia di Furlanetto.

28′- FURLANETTO! Altro grande intervento del portiere della Lazio che questa volta dice di no al diagonale rasoterra di Savona.

24′- PAREGGIO SPAL! Cuellar mette in mezzo, Savona tira trovando l’opposizione di Furlanetto. La palla però sbatte sul palo e termina sul piede di Attys che a porta vuota insacca: 1-1 al Paolo Mazza.

20′- Ci prova ancora la Spal, questa volta con Colyn: tentativo largo ma non di molto.

19′- FURLANETTO! Cuellar tira da pochi passi ma trova l’ottimo intervento del portiere della Lazio che gli nega la gioia del gol.

18′- Brivido per la Lazio, Seck imbeccato in area di rigore da un compagno viene contenuto prima da Armini, poi interviene Furlanetto che subisce anche fallo.

17′- Bertini va in porta dalla lunga distanza, palla che termina alta sopra la traversa.

15′- Moro serve Czyz in area di rigore, il polacco non riesce però a concludere complice anche l’intervento della difesa spallina che si fa trovare pronta.

12′- Bertini lancia Moro sulla sinistra: interviene Peda che si rifugia in angolo.

10′- CZYZZZZ! VANTAGGIO LAZIO! Tiro da fuori del polacco, non perfetto Galeotti e palla che termina in rete: 0-1!

8′- Yabre crossa per Seck, il numero 10 spallino non riesce a impattare bene il pallone che termina tra le braccia di Furlanetto.

4′- Czyz filtrante per Raul Moro: pallone troppo lungo per lo spagnolo.

3′- Attys messo giù da Czyz: punizione per la Spal dai 25 metri.

2′- Prima iniziativa per la Spal  e primo corner della gara guadagnato.

1′- PARTITI! Calcio d’inizio affidato alla Lazio, quest’oggi in maglia verde fluo.


Tutto pronto al Paolo Mazza di Ferrara per la sfida tra Spal e Lazio valevole per la 25° giornata del Campionato Primavera 1. Queste le scelte dei due allenatori:

SPAL (4-3-3): Galeotti; Savona, Peda, Csinger, Yabre; Colyn, Mamas, Attys; Moro, Seck, Cuellar.

A disposizione: Rigon, Wozniak, Alcides, Iskra, Owolabi, Borsoi, Semprini, Zanchetta, Campagna, Carrà, D’Andrea, Zuberek.

All. Giuseppe Scurto

LAZIO (3-5-2): Furlanetto; Floriani Mussolini, Armini, Franco; Novella, Bertini, A. Marino, Czyz, T. Marino; Raul Moro, Castigliani.

A disposizione: Pereira, Peruzzi, Cesaroni, Cerbara, Pica, Nimmermeer, Tare.

All. Leonardo Menichini

 

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere

I assistente: Davide Santarossa

II assistente: Marco Ceolin

Stadio Paolo Mazza – Ferrara 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A| Il Monza raggiunge la Lazio in classifica, il Bologna sale al quarto posto. Tra Roma e Fiorentina termina 1-1 con tre espulsi

Published

on

 


Terza giornata di Serie A, dopo la sfida di venerdì tra Juventus e Napoli e la giornata di anticipi di ieri, che ha visto anche il pareggio della Lazio in casa dell’Hellas Verona. Alle ore 12:30 sono scese in campo Frosinone e Torino, con le due squadre che sono rimaste bloccate sullo 0-0 per tutti i 90 minuti: un pareggio con cui i granata hanno mancato il sorpasso alla Lazio e i padroni di casa l’aggancio ai biancocelesti. Alle ore 15 si sono invece date battaglia Monza e Genoa.


Primo tempo con poche emozioni, annullato un gol per fuorigioco a Ciurria. Nel secondo tempo il copione della partita non sembra essere cambiato, l’occasione più pericolosa della partita arriva solo al minuto 62’, dove Retegui non riesce a segnare da distanza ravvicinata, spedendo la palla alta sul tiro teso di Messias trasformatosi successivamente in passaggio.
La risposta del Monza arriva all’82’ dove Dani Mota trova un gol complicato, protagonista totale dell’azione che lo vede raccogliere palla a centrocampo spalle alla porta, girandola velocemente lungo la fascia destra verso Colpani che saggiamente aspetta il rimorchio di Pedro Pereira che di prima con un passaggio veloce, raso terra trova l’inserimento a centro area di Dani Mota che con un tiro strozzato sul secondo palo trova la rete. La partita termina così 1-0 per i lombardi, che raggiungono e superano la Lazio in classifica.


Il match delle 18 tra Salernitana e Bologna è finito 1-2 per gli ospiti. La squadra di Motta è passata subito in vantaggio al 9′ con Zirkzee, che poi ha raddoppiato al 20′. La Salernitana ha accorciato le distanze al 75′ con Simy, ma alla fine ha avuto la peggio. I rossoblù, assoluta sorpresa di questo campionato, salgono così al quarto posto in classifica. A breve ci sarà Roma-Fiorentina.


Termina anche il match della sera disputatosi all’Olimpico tra Roma e Fiorentina. Partono bene i padroni di casa che riescono a passare in vantaggio subito con Lukaku, poi raggiunti dal colpo di testa di Lucas Martinez al 66′. Il match termina 1-1 e con la Roma in 9, dopo le espulsioni nel secondo tempo di Zalewski e Lukaku.  Al termine della partita è stato espulso anche Milenkovic per i viola. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW