Connect with us

Per Lei Combattiamo

Sarri-Lazio, Pedullà: “In agenda incontro con Lotito. Ecco quando…”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Maurizio Sarri resta il primo nome nella lista della Lazio per la successione di Simone Inzaghi. Ma bisogna avere pazienza e non fretta, pur sapendo che non sarà una telenovela, La lista comprende altri tre o quattro nominativi, con proposte continua (l’ultima Marco Silva ex Everton) ma sinceramente siamo abituati a non utilizzare quasi tutto l’almanacco degli allenatori per raccontare certi scenari. La sera prima dell’annuncio (lunedì) Allegri era in pole per la Juve, non tra Juve, Inter e Real. Il discorso vale per Spalletti e Gattuso, identico. Sarri ha un vantaggio importante sulla concorrenza, ma bisogna pensare al resto. Le cose di mercato cambiano (vedi Sarri e la Roma), in questo caso sono ci sono basi solide, serve altro. Confermiamo la tempistica: fino a mercoledì, non accadrà nulla, domani l’allenatore ha un altro impegno precedentemente preso. Tra mercoledì sera e giovedì l’incontro con Lotito, da confermare nella giornata di domani. Sarri e la Lazio hanno proseguito sull’aspetto reciproco conoscitivo, magari confrontandosi sugli argomenti, l’allenatore toscano ha completamente avallato l’organico. Certo, per passare dal 3-5-2 ci vorranno dei ritocchi, non una rivoluzione, ma è normale. Negli ultimi giorni a Sarri sono arrivate proposte economicamente serie dalla Turchia, respinte. Si parlerà di contratto molto presto: non arriverà la raccomandata del club bianconero (o una pec), significa che Sarri sarà automaticamente libero e si potrà parlare di contratto, la Juve pagherà la penale da 2,5 milioni. Prudenza e notizie serie, lo diciamo a benefico di chi lo scorso autunno dava per scontata la risoluzione con la Juve e i fatti hanno detto assolutamente il contrario. Non è vero che Sarri chiede 5 milioni a stagione e neanche 4: è abituato a guadagnare queste cifre, ma si può chiudere a 3 o qualcosa in più a stagione con bonus Champions. La voglia di tornare ad allenare con un organico che gli piace è più grande dell’aspetto economico. La strada è importante, la tempistica confermata, serve il resto come tutte le cose di mercato. Fino a quel momento prudenza perché Lotito è imprevedibile e le trattative possono cambiare, ma intanto si va avanti con reciproca convinzione e disponibilità. Per la fibrillazione totale dei tifosi della Lazio che scrivono ogni secondo, si informano, aspettano, sperano. AfredoPedullà.com

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW