Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Sarri promuove la Lazio: gli servono solo due esterni d’attacco

Published

on

 


Maurizio Sarri ha promosso la Lazio a pieni voti, o quasi. La squadra gli piace, anche parecchio; l’organico gli sembra adatto e adeguato per cominciare un percorso nuovo nel mondo biancoceleste. Se si arriverà alla firma – e questa potrebbe giungere giovedì, dopo un incontro conclusivo con il presidente Claudio Lotito – l’allenatore toscano entrerà ancora di più nel dettaglio, approfondendo le sue idee tattiche con Tare. Ma la discussione è già andata avanti e il direttore sportivo è pronto a muoversi sul mercato. Senza fretta, senza ansia, senza follie. In pieno stile Lazio, insomma.

Nel caso in cui arrivi Sarri, non ci saranno rivoluzioni nella rosa. Anche se la sua concezione tattica è differente rispetto a quella di Inzaghi, non c’è alcun bisogno di fare fuori giocatori che nel corso delle stagioni hanno dimostrato di valere le prime posizioni della classifica. Anche perché di soldi ce ne sono pochi e, benché la Lazio sia un club amministrato con grande attenzione, ha comunque risentito della pandemia. Certo, qualche ritocco sarà indispensabile, soprattutto per andare a coprire ruoli che non erano previsti dalle idee di Simone, ma tutto verrà portato avanti con gradualità.

Nel lungo colloquio con Tare, Sarri non ha fatto i nomi dei giocatori che gli servono: ha indicato le loro caratteristiche. Questa è una sua abitudine da sempre, un modo per evitare di sponsorizzare un determinato elemento il quale poi diventerebbe un «suo» calciatore, scelto e portato da lui, quindi agli occhi di tutti – spogliatoio incluso – un prediletto. Maurizio non dice alla società: voglio ics. Spiega invece quali doti deve avere il nuovo arrivato.Già, ma dove sono le lacune individuate da Sarri? Innanzitutto bisogna partire dal modulo. Il tecnico ha studiato due possibili soluzioni: il 4-3-1-2 del suo bellissimo Empoli e il 4-3-3 del suo Napoli travolgente. E sembra avere optato per la seconda ipotesi, almeno nella fase iniziale del lavoro. La linea difensiva non richiederebbe interventi decisivi sul mercato: Lazzari e Marusic sarebbero gli esterni, Luiz Felipe (che sta per rinnovare il contratto) e Acerbi i centrali. Potrebbe essere aggiunto lo svincolato Hjsay, che può coprire entrambe le fasce.

Anche in mezzo al campo le opzioni a disposizione soddisfano Sarri, il quale vuole provare Luis Alberto come perno arretrato (alla Jorginho, oppure alla Pirlo, un ex trequartista diventato regista). Adora Milinkovic-Savic, stima Leiva, apprezza Escalante. Servirà un’altra mezzala, un uomo di qualità e quantità; certo un terzetto composto dal «Sergente», dal «Mago» e da un mister X forte non sarebbe da buttare.I ritocchi principali dovrebbero riguardare l’attacco, perché la Lazio è carente nel numero degli esterni offensivi (Inzaghi non ne faceva uso). Si proverà a adattare Correa in quella posizione, comunque sarà necessario individuarne di nuovi sul mercato. Tare ci sta già pensando, in attesa della fumata bianca Lotito-Sarri. Anche perché la Lazio entro pochi giorni un nuovo allenatore lo dovrà avere. CorriereDellaSera/Stefano Agresti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW