Connect with us

Per Lei Combattiamo

Report, l’inchiesta contro i procuratori di Serie A: sotto accusa anche Igli Tare e la Lazio

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La trasmissione in onda su Rai3 Report, si è occupata di un’inchiesta sul mondo del calcio. Nel servizio, intitolato “I padroni del calcio”, sono state analizzate e commentate le anomalie riguardanti i procuratori, dunque la compravendita di calciatori nel mondo del pallone. Tra i tanti citati durante la trasmissione, ci sono agenti come Mino Raiola, Federico Pastorello, Giuseppe Riso, Mario GiuffrediAlessandro Lucci. Proprio su quest’ultimo, la prima parte del servizio fa riferimento alla WSA di proprietà di Lucci. L’accusa nei suoi confronti, attraverso la denuncia de L’Assoagenti (Associazione Italiana Agenti Calciatori e Società), il procuratore attraverso Leonardo Bonucci, avrebbe praticato attività di disturbo su altri calciatori per indurli a lasciare i loro agenti trasferendosi presso la propria procura. Tra coloro che si sarebbero uniti a Lucci con questa modalità, ci sarebbero Gianluca Scamacca e Dejan Kulusevski, rispettivamente giocatori di Genoa e Juventus. Il metodo, era quello di avvicinare i vari calciatori con promesse di denaro, addirittura con garanzie per ottenere la maglia della Nazionale. Nello spogliatoio, proprio Bonucci sarebbe stato incaricato di  pressare i suoi compagni di squadra, così da farli passare alla WSA. A fare da intermediario con la società di Lucci, non ci sarebbe solo Bonucci, ma anche Daniele De Rossi, accusato di aver interagito con Scamacca ai fini di avvicinarlo alla procura della WSA. L’ex Roma, si è comunque detto estraneo ai fatti, allontanando ogni tipo di accusa.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Disservizi Dazn, interviene l’AGCOM: “Fornire chiarimenti urgenti ed erogare rimborsi agli utenti”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Nella giornata di ieri alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi nel vedere le partite, specialmente durante Salernitana-Roma. Il tutto è stato nuovamente causato dai disservizi di Dazn, contro cui è intervenuta L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni AGCOM, che si è così espressa in merito: “Fornire chiarimenti urgenti e provvedere celermente a erogare i rimborsi agli utenti come previsto dall’ultima delibera.”

Lo riporta Sporface

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW