Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Sarri scalda i motori. Già definito il metodo di lavoro ad Auronzo di Cadore

Published

on

 


La Lazio di Sarri inizia a prendere forma tra nomi di mercato e una preparazione estiva che si avvicina a grandi falcate. Nella giornata di ieri il neo tecnico biancoceleste insieme al vice Martusciello e al collaboratore Ianni hanno visitato Auronzo di Cadore per oltre quattro ore rimanendo entusiasti dell’ Hotel Auronzo, del campo Zandegiacomo e della palestra, luoghi ritenuti idonei per un grande ritiro. I biancocelesti si ritroveranno sotto le Tre Cime di Lavaredo dall’11 al 28 luglio con le visite mediche di rito che scatteranno un paio di giorni prima, mentre i vari nazionali, con cui Sarri ha già parlato, si aggregheranno solo in un secondo momento. Per quanto riguardo i metodi di lavoro, inoltre, il Comandante dividerà il gruppo tra difensori da una parte e centrocampisti e attaccanti dall’altra per sincronizzare fin da subito al meglio schemi e movimenti. Niente allenamenti fisici sfiancanti, con Sarri probabile si usi subito il pallone con partitelle o esercizi veloci con il tutto che potrebbe trovare l’ausilio dei droni per studiare bene le posizioni e lo sparapalloni per i portieri. Lo riporta Il Messaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW