Connect with us

Per Lei Combattiamo

Euro 2020, Sky Sport: “Ufficiale, oltre 60 mila tifosi a Wembley per le fasi finali della competizione”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 AGGIORNAMENTO ORE 15.50: Secondo quanto riportato da Sky Sport è ufficialmente giunta l’intesa tra Uefa e il Governo Inglese: lo stadio di Wembley sarà vicino al sold out per le semifinali e la finale degli Europei. Ufficializzato dunque il via libera per avere il pubblico fino al 75% della capienza dello stadio, saranno oltre 60.000 i tifosi attesi.

_______________________________________________________________________

Il governo britannico è ad un passo dal trovare l’accordo con la Uefa per assicurare che la finale di Euro 2020, in programma domenica 11 luglio, venga disputata a Wembley. Secondo fonti governative, citate dall’agenzia Pa, un accordo tra le parti è ormai in dirittura d’arrivo, e a breve verrà ufficializzato, dopo una serie di colloqui “dall’esito positivo” che si sono svolti negli ultimi giorni. La Uefa pretende che almeno in occasione dell’ultima partita dell’Europeo Londra sospenda le attuali misure restrittive anti-Covid per i suoi numerosi ospiti, una folta delegazione di circa 2.500 persone composta da dirigenti sportivi, autorità politiche, sponsor e media. Secondo le indiscrezioni trapelate oggi, Downing Street avrebbe proposto un compromesso che prevede un ampio allentamento delle suddette misure, alcune delle quali però resterebbero in vigore. Ieri la sottosegretaria alla Cultura, la Baronessa Barran, aveva indicato che i colloqui erano ancora in corso e che una decisione finale, da parte britannica, non era stata ancora presa. L’ipotesi al vaglio prevede la creazione di una bolla sanitaria che consenta agli ospiti Uefa, pur nel rispetto delle misure di auto-isolamento, di presenziare alla partita, evitando però ogni contatto con gli altri spettatori presenti allo stadio e limitando al minimo la permanenza sull’isola.

fonte ANSA 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW