Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Sarri, Lotito e Tare: vertice di mercato a pranzo dopo la conferenza

Published

on

 


Vertice di mercato con Tare e Lotito a pranzo dopo la conferenza: «A me piacerebbe partire già oggi coi 24 elementi che voglio, ma il mercato è difficile dopo la pandemia. Speriamo di fare il più veloce possibile. Non ho ancora gli esterni, ma l’idea è partire col 4-3-3. A utilizzare subito i giovani non ho nessun problema». C’è Raul Moro in rampa, Felipe Anderson in arrivo (ieri ancora al West Ham) la prossima settimana: «Fece 7 mesi da fenomeno qui e bene all’andata in Inghilterra. Ha enormi potenzialità, ma manca di continuità e io devo risolvere questo problema». Sarebbe bentornato pure Correa. Se non avesse chiesto la cessione ormai sei mesi fa: «Potrebbe fare l’attaccante di sinistra, se avesse cambiato idea». Altrimenti il suo addio da 35-40 milioni fon damentale per arrivare a Sarabia o a Brandt, oltre ad alzare quel male detto indice di liquidità, che blocca il tesseramento di Hysaj, comunque in ritiro col resto della squadra.

DIFESA

Guai a dare a Sarri dell’integralista, a meno che non si parli di difesa: «A Empoli ho capito che solo a quattro può essere recepita ogni mia diretti va. Ho detto a Lazzari che riuscirà a fare tutta la fascia, ci è riuscito Mario Rui sotto la mia guida». Immobile ha premuto tanto per la sua venuta: «Come per Mancini, secondo me sta facendo bene con l’Italia. Ci sono momenti in cui un bomber vede meno la porta. In quel periodo nero, alla Lazio starà a me avere alternative di gioco per trovarla». Maurizio non si fascia la testa: «Il primo anno l’obiettivo sarà quello di costruire una squadra sempre più competitiva e di provare a centrare l’Europa che conta. È un luogo comune che la Lazio, senza lockdown, avrebbe vinto lo scudetto due anni fa, la Juve era prima, ma cercheremo di riportarla in quella lotta. Lotito mi aveva proposto 4 anni di contratto, ma io ho voluto firmare per due per capire se avrò ancora la stessa energia». Baci e abbracci ieri in Foresteria, Mau scongiura qualunque tempesta: «Non vengo comunque da esperienze semplici coi presidenti (De Laurentiis, Abramovic, Agnelli, ndr) in carriera». Serve pure tutta la sua diplomazia per riportare Peruzzi a casa: «Ci ho parlato e spero torni presto a dare una mano alla squadra». Un’altra retromarcia, ma questo Mau fa tornare a tutti la voglia di correre per lui a cento all’ora. Il Messaggero/Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

SERIE B | Tavagnacco-Lazio Women: la designazione arbitrale

Published

on

 


Nella decima giornata di Serie B Femminile la Lazio Women affronta il Tavagnacco al Campo Comunale (UD). Il fischio d’inizio è previsto questa domenica alle ore 13:30.

Il match sarà diretto dall’arbitro Andrea Mazzer della sezione di Conegliano, coadiuvato dagli assistenti Ahmed Maher Said I. Eltantawy e Andrea Colitti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW