Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Sarri, Lotito e Tare: vertice di mercato a pranzo dopo la conferenza

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Vertice di mercato con Tare e Lotito a pranzo dopo la conferenza: «A me piacerebbe partire già oggi coi 24 elementi che voglio, ma il mercato è difficile dopo la pandemia. Speriamo di fare il più veloce possibile. Non ho ancora gli esterni, ma l’idea è partire col 4-3-3. A utilizzare subito i giovani non ho nessun problema». C’è Raul Moro in rampa, Felipe Anderson in arrivo (ieri ancora al West Ham) la prossima settimana: «Fece 7 mesi da fenomeno qui e bene all’andata in Inghilterra. Ha enormi potenzialità, ma manca di continuità e io devo risolvere questo problema». Sarebbe bentornato pure Correa. Se non avesse chiesto la cessione ormai sei mesi fa: «Potrebbe fare l’attaccante di sinistra, se avesse cambiato idea». Altrimenti il suo addio da 35-40 milioni fon damentale per arrivare a Sarabia o a Brandt, oltre ad alzare quel male detto indice di liquidità, che blocca il tesseramento di Hysaj, comunque in ritiro col resto della squadra.

DIFESA

Guai a dare a Sarri dell’integralista, a meno che non si parli di difesa: «A Empoli ho capito che solo a quattro può essere recepita ogni mia diretti va. Ho detto a Lazzari che riuscirà a fare tutta la fascia, ci è riuscito Mario Rui sotto la mia guida». Immobile ha premuto tanto per la sua venuta: «Come per Mancini, secondo me sta facendo bene con l’Italia. Ci sono momenti in cui un bomber vede meno la porta. In quel periodo nero, alla Lazio starà a me avere alternative di gioco per trovarla». Maurizio non si fascia la testa: «Il primo anno l’obiettivo sarà quello di costruire una squadra sempre più competitiva e di provare a centrare l’Europa che conta. È un luogo comune che la Lazio, senza lockdown, avrebbe vinto lo scudetto due anni fa, la Juve era prima, ma cercheremo di riportarla in quella lotta. Lotito mi aveva proposto 4 anni di contratto, ma io ho voluto firmare per due per capire se avrò ancora la stessa energia». Baci e abbracci ieri in Foresteria, Mau scongiura qualunque tempesta: «Non vengo comunque da esperienze semplici coi presidenti (De Laurentiis, Abramovic, Agnelli, ndr) in carriera». Serve pure tutta la sua diplomazia per riportare Peruzzi a casa: «Ci ho parlato e spero torni presto a dare una mano alla squadra». Un’altra retromarcia, ma questo Mau fa tornare a tutti la voglia di correre per lui a cento all’ora. Il Messaggero/Alberto Abbate

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Disservizi Dazn, Vezzali: “Riscontrato grave e inaccettabile disagio agli utenti”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Attraverso un tweet pubblicato sul proprio account ufficiale, la Sottosegretaria alla Oresidenza del Consiglio con Delega allo Sport Valentina Vezzali si è espressa in merito ai disservizi di ieri causati da Dazn ad alcuni utenti. Durante la prima giornata di campionato, alcuni clienti hanno riscontrato diversi problemi nel vedere le partite, specialmente durante Salernitana-Roma. Un disservizio definito da Vezzali grave è inaccettabile, contro il quale verranno presi provvedimenti.

Queste le sue parole:

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW