Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Lotito scommette sul Flaminio e prepara il progetto per ampliarlo

Published

on

 


La Lazio scommette sul Flaminio e accelera. Claudio Lotito venerdì ha incontrato il Campidoglio e pochi minuti più tardi ha visitato l’impianto disegnato da Pier Luigi e Antonio Nervi per le Olimpiadi del ’60 con i tecnici del Dipartimento Urbanistica. Un tour che verrà ripetuto anche oggi. segnale che l’interesse è concreto. Tanto che, durante l’incontro con il Comune, si è cominciato a parlare anche del progetto per il recupero dell’impianto. Lotito e i suoi consulenti hanno chiesto informazioni di ogni tipo. Sono scesi nel dettaglio per poi chiedere: “Ma non è che il Flaminio si può demolire e ricostruire come dice Enrico Michetti?” Davanti al nome del candidato sindaco gli interlocutori hanno alzato le mani. “Ci presenti un progetto e lo valuteremo” hanno replicato i dirigenti capitolini e Luca Montuori, assessore all’Urbanistica  della giunta Raggi. L’unica risposta possibile: la concessione del vecchio stadio, va comunque messa a bando. E in Comune riposa già il progetto presentato a gennaio dall’As Roma nuoto. Dan e Ryan Friedkin avevano chiesto informazioni sul Flaminio a novembre e provato a coinvolgere anche lo studio dell’archistar Renzo Piano, salvo arrendersi davanti ai tanti vincoli che gravitano attorno allo stadio. Lotito invece è attivissimo. Il patron biancoceleste ha subito ottenuto copia del progetto di conservazione dell’impianto elaborato dalla Sapienza in collaborazione con la Getty Foundation e sa che l’unico modo per portare circa 40 mila tifosi allo stadio è pensare già da ora a una sopraelevazione delle tribune. Tra i documenti raccolti da Lotito c’è anche il progetto di Cassa Depositi e Prestiti e dell’Istituto per il Credito Sportivo del 2019. Il piano del club è quello di prendersi l’impianto per poi lasciare a CdP il compito di sviluppare l’area che lo circonda con un campo da mini golf, ma da giocare con un pallone da calcio, piste per mountain bike e uno skate park, un parco avventure per famiglie e un sistema di arrampicate in corda, campi da beach volley e basket. Insomma, un quartiere dedicato allo sport all’aria aperta. Le idee non mancano, restano però gli ostacoli che fino a questo momento hanno bloccato tutte le iniziative di riqualificazione pensate sul quadrante. Per il recupero del Flaminio va trovato un accordo con la Soprintendenza. Se il sogno di Lotito è quello di prendersi lo stadio con vista sull’Auditorium, servirà un progetto a regola d’arte. Lo riporta La Repubblica.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

CONFERENZA SARRI: “Siamo stati ordinati, in questo momento fatichiamo a trovare la giocata giusta. Su Pellegrini…”

Published

on

 


Al termine della sfida in casa della Juventus, persa dalla sua Lazio per 1-0, l’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto anche in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito ufficiale biancoceleste, al termine del match di Coppa Italia:

“La partita è stata interpretata in modo serio, siamo stati ordinati. Siamo in un momento in cui fatichiamo a trovare la giocata giusta in brillantezza nei metri decisivi del campo. Questa sera non abbiamo trovato spazi, sarebbe servita una giocata decisiva negli uno contro uno. L’errore sul gol della Juventus è stato di squadra, non di linea, è arrivato su una terza palla.

Non era facile perché la Juventus ci aspettava bassa, purtroppo il gol preso alla fine del primo tempo ha indirizzato la partita. Pellegrini? Vedremo, purtroppo a Torino abbiamo lavorato poco insieme. Luca è un terzino sinistro di buon piede, i tempi di inserimento dipenderanno da quanto tempo impiegherà a capire la nostra linea difensiva.

Marcos Antonio è un calciatore particolare, lo abbiamo preso quando c’erano idee tattiche diverse. Noi giochiamo con due interni offensivi e lui per caratteristiche non può coprire tanto campo, per questo lo possiamo sfruttare solo quando c’è chi può supportarlo. Maximiano finora è stato sfortunato, in passato una borsite gli ha impedito di allenarsi bene. Adesso sta meglio, vedremo se nelle prossime partite continueremo la sua alternanza con Provedel”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW