Connect with us

Per Lei Combattiamo

Andreas Pereira torna a parlare di Lazio: “Accolto benissimo da tifosi e staff, città e paese mi hanno conquistato. Sarei rimasto ma…”

Published

on

 


L’ex biancoceleste Andreas Pereira è tornato a parlare ai microfoni di TNT Sports Brazil, commentando la sua esperienza alla Lazio in prestito, e della sua volontà di rimanere a Roma. Con Simone Inzaghi, il brasiliano naturalizzato belga ha trovato davvero molto poco spazio, non riuscendo ad esprimere al meglio tutte le sue qualità Egli stesso di è detto dispiaciuto di non aver avuto la possibilità di aiutare la squadra come avrebbe voluto. Ora Pereira attende sviluppi in merito al suo futuro. Alcune voci di mercato lo accosterebbero nuovamente alla Lazio, ma bisognerebbe trovare una formula simile a quella che lo ha portato nella Capitale la scorsa stagione. Su di lui ci sarebbe l’interessamento anche del Fenerbache, che ha chiesto informazioni e starebbe monitorando il suo profilo.

Queste le sue parole:

Al Granada mi sono divertito e ho fatto esperienza, così come a Valencia. Alla Lazio sono stato accolto benissimo dai tifosi e dallo staff, anche se sentivo di meritare maggior spazio. Forse non è successo perché ero in prestito. Sarei rimasto a Roma? Sono stato conquistato dalla città e dal paese. E il campionato è molto bello da giocare. Avrei voluto giocare con lo stadio pieno. Sarei rimasto, ma con un altro ruolo nella squadra, un ruolo più attivoFenerbahce? Siamo concentrati sul cercare il meglio per la mia carriera, questo è quello che pensa il mio entourage e so che anche lo United la vede così. Ho lasciato i discorsi di mercato in mano al mio agente. Dovesse essere vero, mi piacerebbe parlare col club e capire i progetti che hanno per me e il mio ruolo in squadra“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Dal 1 luglio le partite di calcio dureranno di più: il motivo

Published

on

 


Dal 1 luglio le partite dureranno di più. Come riportato da fanpage.it, da luglio i minuti di recupero delle partite di calcio assimiglieranno molto a quelli dati durante i Mondiali. Il motivo sta nella nuova regola messa per iscritto dall’IFAB, per cui la causa del futuro aumento dei recuperi sta da ritrovarsi nei “festeggiamenti per i gol”. Come per le sostituzioni, la base di partenza per le esultanze sarà di 30 secondi e andrà ad aumentare in caso di festeggiamenti particolarmente lunghi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW