Connect with us

Per Lei Combattiamo

GdS | Amarezza Sarri, la sua Lazio è in ritardo

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Un’amara sorpresa. Due mesi fa, quando venne ufficializzato il suo arrivo sulla panchina della Lazio, Maurizio Sarri non avrebbe mai pensato di arrivare a poco più di una settimana dal via del campionato senza vedere completato almeno il mosaico dei suoi titolari. Ostacoli imprevisti che si sono trasformati in difficoltà oggettive per il lavoro del nuovo tecnico biancoceleste. L’indice di liquidità ha bloccato il mercato della Lazio. Per definire gli arrivi si deve fare prima cassa. Il nome pesante in uscita è quello di Correa, ma l’attesa dei trenta milioni che potrebbero arrivare dalla sua partenza sta andando per le lunghe. E così per ora sono congelate le operazioni per ingaggiare Kostic e Basic. Sotto le Tre Cime di Lavaredo sono arrivati i primi rinforzi: subito Hysaj, poi Kamenovic, Felipe Anderson e Romero. Per tutti e quattro non sono stati depositati i relativi contratti causa indice di liquidità. Pertanto la Lazio è adesso più che mai un cantiere. E Sarri si è ritrovato in un tunnel imprevisto. L’impatto con l’ambiente biancoceleste ha moltiplicato l’entusiasmo, che ha acceso il suo ritorno in panchina dopo la stagione di stop seguita al divorzio della Juventus. L’ombra di Inzaghi cancellata dal suo carisma. E anche dal suo recente percorso vincente. “Mi piacerebbe partire per il ritiro con i 24 giocatori definitivi, so che nel calcio attuale è impossibile, vediamo di farlo il prima possibile…” ha detto il 9 luglio. Un mese dopo la sua carica non è stata intaccata, è subentrata solo la consapevolezza di dover affrontare più difficoltà del previsto. Sarri è stato rassicurato da Lotito, i rinforzi arriveranno appena ci sarà  l’ok dell’indice di liquidità. Non si tratterà solo di Kostic e Basic, ma anche degli innesti necessari per potenziare le risorse della panchina: un altro esterno offensivo e un difensore in più. Oggi la ripresa a Formello. La sua voglia di vincere oltre il tunnel di questi giorni. Per far uscire la sua squadra dal cantiere e vederla in campo come l’ha immaginata nel momento in cui ha detto sì alla Lazio. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW