Connect with us

Per Lei Combattiamo

Empoli-Lazio, anche per Hysaj è sfida da ex: il percorso del nuovo acquisto biancoceleste

Published

on

 


Elseid Hysaj è un nuovo giocatore della Lazio, nonostante il suo acquisto non sia stato ancora ufficializzato. I vari problemi societari legati all’indice di liquidita e ai tesseramenti, non permettono ancora di rendere ufficiale i nuovi acquisti: Felipe Anderson, Kamenovic, Luka Romero e Hysaj. Nonostante ciò, il Presidente Claudio Lotito si è detto sereno e sicuro di riuscire a tesserare tutti i giocatori, anche i prossimi che porterà il mercato. La Rosa biancoceleste non è al completo, ma verranno effettuati alcuni colpi per completare l’11 titolare a la panchina. Tutt questo ad una settimana dall’inizio della Serie A, che vedrà la nuova Lazio di Maurizio Sarri impegnata contro l’Empoli. La squadra toscana, è stata appena promossa nella massima serie, e debutterà in campionato contro un proprio ex allenatore e giocatore.

Prelevato a soli 14 dal club empolese, Elseid Hysaj si è pian piano fatto strada dalle giovanili alla prima squadra. Il 2011 l’anno della sua consacrazione tra i titolari, grazie proprio a Maurizio Sarri: fu lui a scoprirlo, a farlo crescere e maturare in quella Rosa per ben 4 anni. Al suo successivo passaggio al Napoli, il tecnico lo ha espressamente rivoluto in squadra, riconoscendolo come suo vero e proprio pupillo. Non a caso, una volta in azzurro Hysaj ha vissuto gli anni migliori della sua carriera, fatta comunque anche di alti bassi per via di alcuni infortuni e della concorrenza sopraggiunta dopo l’addio di Sarri. La sua duttilità sulla fascia, il suo modo di offendere e difendere, lo ha reso un punto di riferimento per Il Comandante, tanto da non volerne farne a meno neppure tra le file della Lazio. Hysaj è stato difatti il primo nome fatto a Igli Tare, una volta improntato il mercato estivo biancoceleste, esattamente come avvenne ai tempi del suo arrivo al Napoli. L’albanese conosce benissimo i meccanismi di Sarri, ed è pronto a darsi battaglia per ritrovare quella titolarità divenuta altalenante negli ultimi tempi partenopei.

Di certo, il suo debutto in biancoceleste non è stato dei più felici, viste le imminenti discordie avute con i tifosi dovute all’intonazione della canzone “Bella ciao” durante il rito di presentazione. La Società capitolina ha comunque preso prontamente le difese del proprio calciatore, condannando le offese e l’odio riservatogli dopo tale episodio. Sabato la sua prima sfida con l’aquila sul petto, proprio contro la squadra in cui è cresciuto e maturato nel tempo. Per lui, avrà inizio una nuova sfida fatta di entusiasmo e voglia di riscatto, dopo una carriera al servizio quasi esclusivo del Comandante.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Verso la Juventus si lavora sulla parte tattica. Assente Zaccagni

Published

on

 


Mentre ci si avvia verso la fine del calciomercato invernale, è andato in scena a Formello nel pomeriggio il primo allenamento dalla gara di domenica contro la Fiorentina, in preparazione del match di Coppa Italia del prossimo giovedì contro la Juventus. Alla seduta non hanno preso parte Stefan Radu per l’ormai nota lesione al flessore, e Mattia Zaccagni, probabilmente per semplice gestione. Dopo una fase iniziale di torello, seguita da un lavoro di attivazione atletica e rapidità, i biancocelesti hanno lavorato dal punto di vista tattico, fase alla quale ha preso parte l’intera rosa, a differenza di quanto accaduto con la partitella a campo ridotto finale, che non h visto coinvolti i titolari del match contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW