Connect with us

Per Lei Combattiamo

Radu, dal record di presenze con la Lazio a zero minuti in campionato: l’Inter l’occasione per rilanciarsi?

Published

on

 


Dopo il raggiungimento del record di Giuseppe Favalli, Stefan Radu è diventato il giocatore con oiù presenze nella storia della Lazio (412). Un traguardo importante per il difensore rumeno, divenuto nel tempo una vera e propria colonna della Lazio. I tifosi lo considerano una bandiera, i compagni un punto di riferimento. Una dimostrazione d’amore da parte di tutto l’ambiente Lazio, sempre ripagata con l’impegno e la maglia sudata in ogni partita. In diverse sessioni di mercato estive, è stato però considerato ai margini del prefetto, ed una sua partenza sembrava essere imminente. Nonostante questo, l’amore per la città e l’attaccamento alla maglia ha spinto Radu a rimanere in biancoceleste, sposandone la causa ancora fino al 2023. Semore stimato da molti tecnici seduti sulla l’anchina della Lazio, soprattutto da Simone Inzaghi che per 5 stagioni non ha potuto fare a meno di lui. L’ormai ex tecnico lo ha praticamente sempre utilizzato nella sua difesa a tre, trovando in lui certezze e sicurezze nel reparto. Con i, suo addio lo scorso maggio, direzione Milano nerazzurra, Inzaghi ha provato a sfilarlo dalla Capitale per fare ancora affidamento alla sua esperienza. Il rumeno però non ha ceduto, facendo prevalere l’amore ad un qualsiasi altro contratto più vantaggioso.

Domenica prossima, si giocherà la sfida tra Lazio e Inter, gara molto particolare caratterizzata proprio dal ritorno all’Olimpico di Inzaghi, ma sulla panchina nerazzurra. Proprio contro il suo ex tecnico, Radu potrebbe far ritorno in campo. Già perché dall’arrivo di Maurizio Sarri, sono zero i munti del difensore in stagione. Ancora mai impiegato, ne in Serie A ne in Europa League, con Patric considerato più avanti rispetto a lui nelle gerarchie difensive. Il cambio di assetto con il passaggio ad una difesa a 4, ha inevitabilmente fatto fuori il rumeno, nonostante la sua propensione come centrale negli anni precedenti.

La pesante assenza di Acerbi nel prossimo importante incontro, ha fatto scattare un campanello d’allarme a Sarri, che ora si ritrova a dover scegliere un sostituto da affiancare a Luiz Felipe. Quella contro i nerazzurri, risulterebbe un’importante chance per Radu, che attende di riassaporare il prato dell’Olimpico, convivendo Sarri e ritrovando quella titolarità che manca da troppo tempo.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Casemiro regala tre punti al Brasile: Svizzera battuta e qualificazione agli Ottavi | FOTO

Published

on

 


Si è conclusa la 2° giornata del Girone G dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo il pari per 3-3 tra Camerun e Serbia, arrivato questa mattina, al Brasile è bastato un gol di Casemiro, centrocampista del Manchester United, per battere la Svizzera. Un 1-0 che significa qualificazione agli Ottavi di finale per la Nazionale brasiliana con un turno d’anticipo. La Svizzera, dopo aver vinto all’esordio con il Camerun e con questo k.o., si giocherà la qualificazione nell’ultima giornata contro la Serbia di Sergej Milinkovic-Savic. L’altro match sarà Camerun-Brasile. Questa la situazione del Gruppo G dopo la 2° giornata:

BRASILE 6 PUNTI (Diff. Reti +3)

SVIZZERA 3 PUNTI (Diff. Reti 0)

CAMERUN 1 PUNTO (Diff. Reti -1)

SERBIA 1 PUNTO (Diff. Reti -2)

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW