Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Immobile cerca il miracolo. E Lotito chiacchiera con Sarri

Published

on

 


Dalla maretta alla quasi quiete. Forse apparente. Dopo il botta e risposta del giorno prima, tra Lazio e Figc sul caso Immobile è tregua. Per ora. Archiviate le frecciate al veleno sullo staff azzurro, il presidente Lotito fa un improvviso blitz a Formello per vedere Immobile e sincerarsi delle sue condizioni. Il bomber ha cominciato la terapia, al momento solo piscina e niente più. I controlli radiografici erano previsti per la giornata di oggi, ma probabilmente slitteranno a domani mattina. La strategia è semplice, più passa il tempo, più si dà modo all’edema nella zona del polpaccio sinistro di assorbirsi. E questo potrebbe rendere l’esame e la diagnosi più chiara per cercare di arginare il problema e trovare una soluzione per tentare di recuperare l’attaccante nella maniera più breve possibile.  Immobile, si sa, non è facile da gestire in questi casi. È il classico giocatore che smania per rientrare, a maggior ragione se davanti c’è una sfida importante come quella con la Juve. Ma stavolta bisogna fare attenzione perché il polpaccio e una zona delicata e se l’infortunio non viene curato bene, si potrebbe rischiare qualcosa di più serio. Sulle dinamiche dell’incidente ci sarebbe un po’ da discutere, anche perché l’attaccante era reduce da una settimana non proprio al massimo, visto che già dopo Bergamo e prima di Marsiglia lamentava un fastidio al collaterale del ginocchio che non è che sia sparito del tutto nemmeno con la Salernitana. Si possono stringere i denti, come spesso fa Immobile, ma è altrettanto vero che uno come lui, che gioca facendo continui strappi, per compensare il fastidio, potrebbe correre e muoversi in campo in maniera leggermente diversa. Da qui può essere nato il problema al polpaccio. Il sospetto da Formello è che in nazionale ci possa essere stato un  trattamento legato ai massaggi o altro nella zona infiammata che, forse, poteva essere evitato. Ma di sicuro, Immobile proprio in perfette condizioni non era. Anche se manca ancora l’esito degli esami, sarà davvero dura che sia a disposizione di Sarri già con la Juve. Forse il Napoli il 28 novembre. Domani se ne saprà di più. Non solo Immobile. Lotito ha pranzato a Formello, è arrivato quando la squadra aveva da poco terminato la prima seduta (ieri era doppia). Si è visto velocemente anche con Sarri, ma i due non avrebbero parlato per niente di rinnovo. Ma anche qui c’è tempo e da parte del tecnico tutta la voglia a mettersi seduto e progettare la Lazio del futuro. Il Messaggero.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CorSera | Romagnoli e Casale, la coppia italiana che ha blindato la Lazio

Published

on

 


Sei volte di fila schierati dall’inizio e porta inviolata in 4 gare.

Grazie al lavoro di mister Sarri, la Lazio ha incassato 11 gol in 15 gare di campionato. Ma ci sono ancora margini di miglioramento. Dal 16 ottobre scorso contro l’Udinese, il tecnico ha schierato RomagnoliCasale e in campionato non li ha più cambiati; la coppia difensiva ha mantenuto la media di 2 partite su 3 senza subire reti.

Fraioli – Proietto

Con sole 6 apparizioni in coppia, l’affinità non può che migliorare: avendo d’altronde solo 24 anni uno (Casale) e 27 l’altro (Romagnoli), potrebbero formare la difesa centrale per le prossime stagioni. La Lazio non è abituata ad avere a lungo termine una coppia di italiani a proteggere la propria porta, gli ultimi a giocare con continuità erano stati Biava e Stendardo.

foto Fraioli

Come riportato dal Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW