Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Lazio, all’Olimpico contro l’Atalanta per sfatare un tabù lungo 5 anni. I numeri di mister Sarri contro Gasperini e nerazzurri un fattore in più…

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Messo in archivio il passaggio ai Quarti di finale di Coppa Italia, grazie all’1-0 nei tempi supplementari contro l’Udinese, la Lazio torna all’Olimpico per il campionato. Reduci dalla prima vittoria del 2022 (0-3 in casa della Salernitana), i biancocelesti quest’oggi affronteranno l’Atalanta nella 23° giornata di Serie A, ultima prima della sosta per gli impegni delle Nazionali. I nerazzurri, con sette punti in più della Lazio, ma con una partita in meno, vengono dal pareggio interno per 0-0 contro la capolista Inter.

Le sfide tra Lazio ed Atalanta, in queste ultime stagioni, sono state ricche di gol ed emozioni. Anche nel match d’andata, in quel di Bergamo, non sono mancate: vantaggio biancoceleste firmato Pedro, pari dei padroni di casa con Zapata allo scadere del primo tempo, nuovo vantaggio Lazio nella ripresa con Immobile e, nei minuti di recupero, la Dea con De Roon ha trovato il gol del definitivo 2-2.

Embed from Getty Images

Questa sera andrà in scena un altro capitolo tra queste due squadre, stavolta allo Stadio Olimpico di Roma. Oltre alla ricerca di punti in chiave classifica per entrambe, la Lazio avrà l’obiettivo di sfatare un tabù che dura da ben cinque anni: nelle ultime quattro gare interne contro l’Atalanta, la squadra biancoceleste non è mai riuscita a portare a casa i tre punti. L’ultimo successo all’Olimpico contro i nerazzurri risale infatti al 15 gennaio 2017, grazie al 2-1 firmato Milinkovic-Immobile. Da quel giorno sono arrivati due pareggi (1-1 e 3-3) e due sconfitte (1-3 e 1-4) nei quattro incontri di Serie A. A dividere perfettamente le quattro partite però c’è stato il successo in finale di Coppa Italia: il 15 maggio del 2019, proprio allo Stadio Olimpico di Roma, i biancocelesti hanno trionfato, per la settima volta nella competizione, con un 2-0 proprio contro l’Atalanta. Ora l’obiettivo è tornare a vincere all’Olimpico anche in campionato.

Embed from Getty Images

I PRECEDENTI DI MISTER SARRI CONTRO GASPERINI ED ATALANTA SORRIDONO AL COMANDANTE BIANCOCELESTE

In questa stagione, a differenza delle ultime cinque, ci sarà Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio, pronto ad affrontare l’Atalanta, per la prima volta, tra le mura biancocelesti. Per provare a sfatare il tabù Atalanta all’Olimpico, la Lazio si potrà affidare anche ai precedenti del Comandante, non solo contro la squadra di Bergamo, ma anche contro il suo allenatore, Gian Piero Gasperini.

Maurizio Sarri, nel massimo campionato italiano, ha affrontato ben 11 volte l’Atalanta nelle sue esperienze con Empoli, Napoli, Juventus e Lazio. Il bilancio, positivo per il Comandante, parla di 5 vittorie (quattro da allenatore del Napoli e una con la Juventus), 4 pareggi (due sulla panchina dell’Empoli, uno da mister della Juventus e uno con la Lazio nella sfida d’andata) e 2 sconfitte (entrambe a Napoli).

Quest’ultimi non sono però gli unici precedenti a favore di mister Sarri: nella carriera fin qui del Comandante, Gian Piero Gasperini è stato l’allenatore affrontato di più con 16 incontri tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. Anche qui sono 11 i match nel massimo campionato italiano e, il confronto, se lo aggiudica l’allenatore della Lazio: 4 vittorie per Sarri (un Atalanta-Juventus, due Napoli-Atalanta ed un Napoli-Genoa), 2 vittorie per Gasperini (entrambe nel confronto Atalanta-Napoli) e 5 pareggi (due volte in un Empoli-Genoa, un Genoa-Napoli e gli ultimi due confronti contro l’Atalanta, uno sulla panchina della Juventus e uno su quella della Lazio).

Embed from Getty Images 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Leao all’Allianz Stadium: l’incontro speciale con Cabral – FOTO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Con il pareggio ottenuto contro la Juventus (2-2), la Lazio ha raggiunto la qualificazione matematica in Europa. All’Allianz Stadium non sono mancati gli ospiti ad assistere alla partita, tra cui anche Rafael Leao, calciatore del Milan. Uno dei motivi della visita dell’attaccante rossonero è stato Jovane Cabral. I due infatti sono molto amici e hanno testimoniato l’incontro di ieri con una stories su Instagram: “Insieme come sempre fratello”. Di seguito la foto pubblicata sul social.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW