Connect with us

Per Lei Combattiamo

Assemblea Generale Leghe europee, il comunicato: “Proposta di Coppa del Mondo biennale respinta”

Published

on

 


Le Leghe Europee si sono incontrate per due giorni a Milano in occasione della loro Assemblea Generale co-ospitata dalla Lega Serie A. Durante l’incontro le Leghe hanno discusso su vari argomenti, elencati nel comunicato ufficiale sul sito della Lega Serie A.

Calendario Internazionale delle Partite

Le Leghe Europee all’unanimità respingono con forza tutte le proposte della FIFA per i cambiamenti nel Calendario Internazionale delle Partite.
– Le proposte per una Coppa del Mondo biennale e di conseguenza per tornei continentali biennali come UEFA Euro, così come entrambe le opzioni per le finestre di rilascio internazionali e il modo in cui viene presentato un periodo di riposo obbligatorio per i giocatori sono respinte.
– Le proposte della FIFA portano, tra le altre cose, a uno spostamento del calendario dal calcio per club al calcio per squadre nazionali e a un grave spostamento del valore sportivo ed economico dalle competizioni nazionali a quelle internazionali.
– Le proposte della FIFA sono dannose per le competizioni nazionali, i club, i giocatori e i fan del calcio e non possono essere accettate.

Le Leghe Europee presentano la seguente posizione sul Calendario Internazionale delle Partite a tutti i membri:
– Nessuno spostamento dell’equilibrio del calendario tra le competizioni nazionali per club e le competizioni internazionali per club e squadre nazionali.
– La Coppa del Mondo e gli altri tornei continentali devono essere giocati con la frequenza attualmente prevista
– Cambiamenti il più possibile limitati nelle finestre di rilascio internazionali.
– Se certi cambiamenti devono avvenire, allora sempre con uno sguardo chiaro agli interessi di tutte le diverse leghe (estive e invernali).
– Periodi di riposo per i giocatori da organizzare a livello nazionale.

Fair Play Finanziario

A seguito della timeline della UEFA per ottenere l’approvazione del nuovo regolamento FFP entro marzo 2022, le leghe hanno ribadito la loro ferma posizione in materia:

– Sostegno al rafforzamento del Club Licensing e del regolamento del Fair Play Finanziario a livello europeo per aumentare la sostenibilità finanziaria dei club;
– Approvazione dei principi esistenti del FFP, compresa la limitazione dei contributi (degli investitori) al limite attuale/ragionevole. Si ritiene che la liberalizzazione diminuisca la sostenibilità finanziaria, faciliti modelli di business non sostenibili e porti a un’ulteriore inflazione del livello dei prezzi;
– affinché l’ecosistema calcistico europeo sia sostenibile a breve, medio e lungo termine, la EL ritiene che i club debbano operare con i propri mezzi (o, al massimo, con contributi limitati al livello attuale o quantomeno ragionevole).
– Sostenere le misure per rafforzare l’attuazione del CL/FFP e i meccanismi sanzionatori, in modo da migliorare ulteriormente la disciplina e la razionalità delle finanze del calcio per club.
Salvaguardia:  1. Sostenibilità finanziaria; 2. Equilibrio competitivo; 3. Diversità dei club; 4. Autonomia dei club; 5. Interessi dei tifosi.

Ecco le dichiarazioni a margine dell’Amministratore Delegato di Lega Serie A Luigi De Siervo: “Come Lega Serie A siamo allineati alla posizione di tutte le altre leghe europee. Nessun cambiamento nel calendario attuale, Mondiali e Europei devono essere disputati ogni 4 anni. Rigettiamo in toto la proposta della FIFA perchè danneggia le competizioni nazionali”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita della Pace, le parole di Lotito e Immobile alla conferenza di presentazione

Published

on

 


Quest’oggi si è tenuta la conferenza di presentazione della Partita della Pace, iniziativa alla quale prenderà parte la Lazio con il suo bomber Ciro Immobile. L’attaccante sarà infatti capitano, insieme a Ronaldinho, di una della sue squadre che si affronteranno il 14 novembre. Alla conferenza, sono intervenuti sia Immobile che il Presidente della Lazio Claudio Lotito.

Queste le loro parole, raccolte da a Radiosei:

Lotito: “Ho accolto con favore questa iniziativa. Quando sono entrato nel mondo del calcio anche perché questo sport, con questo forte impatto mediatico, può educare e moralizzare. Viviamo un momento difficile, l’appello di pace del papa deve essere recepito da chi vive con i valori dello sport. Questa è una guerra nata per interessi geopolitici quindi queste iniziative servono peer sensibilizzare in tal senso. I valori che cerco di trasmettere al mio club e che cerco di tramandare nell’istruzione sportiva, perché al di la dei risultati del campo, dove siamo avversari e non dividere, sono trasportabili con questo sport perché insieme possiamo unire, esaltare il valore, il merito. Maradona anni fa mi ha chiesto di entrare a Formello proprio perché la Lazio incarna questi valori. Ed è stato contento di vedere l’accoglienza che gli abbiamo riservato. Il calcio non rappresenta i valori economici, ma i valori umani. lo dico sempre ai miei calciatori che devono scendere in campo con il rispetto degli avversari. Il valore di questo evento è proprio questo. Trasmettere tale messaggio ai giovani. Viva la pace”.

Ciro Immobile: “Sono felice che papa Francesco abbia scelto il calcio per mandare un messaggio così importante e sono orgoglioso di essere il capitano di una squadra. Sono contento perché giocheremo nel ricordo di Maradona che è stato capitano e rappresentante di questo evento in passato. Diego ha ispirato tanti di noi e continuerà a farlo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW