Connect with us

Per Lei Combattiamo

TMW | Lazio, il giorno delle risposte. Senza reazione contro la Fiorentina il ritiro continua

Published

on

 


Una Lazio in versione derby. O come contro l’Inter: insomma, sicuramente non spenta come a Bologna o a Verona, le ultime due trasferte horror dei biancocelesti. Dopo due giorni di ritiro, questa sera contro la Fiorentina (stadio Olimpico, ore 20.45) la squadra di Sarri dovrà reagire e non potrà più sbagliare. L’ambiente è caldo e le tensioni sono tante. “Ho visto l’atteggiamento giusto, sappiamo che partita dovremo fare e le risposte da dare”, ha detto ieri il Comandante in conferenza stampa.
Lotito lunedì ha avuto un lungo colloquio con la squadra ed è stato chiaro: fiducia massima a Sarri e se non arriva una risposta oggi dai giocatori sul campo, il ritiro a Formello continuerà fino alla gara di Bergamo di sabato. Un’eventualità che tutti vogliono scongiurare. Più che il risultato, che chiaramente nel calcio è la cosa più importante e spesso è una diretta conseguenza, contro i viola serve una prestazione maiuscola. Da squadra vera, affamata e umile. La Fiorentina è una grande squadra, stando alle parole del tecnico, dunque la Lazio – bella con le grandi e brutta con le piccole – non dovrebbe avere problemi di approccio. Sulla carta, s’intende.

In questi giorni a Formello Sarri ha avuto la possibilità di confrontarsi tanto con la squadra. Domenica negli spogliatoi aveva ammesso che non era ancora riuscito a entrare nella testa dei giocatori, cosa che sta provando a fare da inizio luglio. Da qui dipenderanno i successi futuri. Dovrà riuscirà a convincere tutti i giocatori al suo credo tattico e cambiare la loro mentalità, mentre per ora non cambierà modulo: anche per il poco tempo a disposizione, oggi contro la Fiorentina verrà confermato il 4-3-3. L’altra possibile ipotesi è un 4-3-1-2, che consentirebbe alla Lazio di essere più equilibrata in campo e anche di valorizzare maggiormente Luis Alberto, un lusso per il momento ma perfetto per il ruolo di trequartista. TuttoMercatoWeb/Riccardo Caponetti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Da Lotito a Petrucci, i premiati dello sport

Published

on

 


Ottava edizione del Premio Giuseppe Colalucci, giornalista romano scomparso nel 1984.
Come riportato da Il Messaggero, stasera alla Casa del Jazz saranno presenti molti personaggi del giornalismo e del mondo dello sport – tra cui Lotito e Giordano – che riceveranno un riconoscimento.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW