Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Salernitana, l’ex Davide Moro: “So come lavora Sarri, i biancocelesti non sbaglieranno approccio”

Published

on

 


In vista del prossimo impegno in campionato LazioSalernitana, prevista questa domenica alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico, Davide Moro è intervenuto in esclusiva a Laziopress.it. Ecco le parole dell’ex giocatore della squadra campana.

Domenica allo Stadio Olimpico la Salernitana incontrerà la Lazio, che sarà reduce dalla sfida contro il Marsiglia. Da agosto i biancocelesti, non hanno mai vinto la gara in campionato, successiva alla sfida in Europa League. A cosa pensi sia dovuto questo trend?
“È dovuto alle difficoltà iniziali in questi mesi, ma ci sono segnali di incoraggiamento, come la gara contro l’Atalanta, dove la Lazio ha fatto una buona partita e ha giocato bene. È ovvio che ci sarà una differenza tecnica contro la Salernitana, i biancocelesti dovranno mettere in pratica ciò che chiede Sarri. La Lazio ha tutte le armi per vincere la partita”.
L’approccio alla partita: è capitato che la Lazio non portasse a casa punti dalle squadre considerate un po’ più alla portata. Una motivazione, potrebbe essere il calendario con partite troppo ravvicinate. Sei d’accordo o c’è anche un’altra spiegazione? 
“Per quanto riguarda l’approccio alla partita, dovrebbe essere sempre uguale, indipendentemente dall’avversario. La mentalità vincente è questa: considerarle tutte finali. È chiaro che, tra il dire e il fare, subentrano inconsciamente delle questioni interne che fanno prendere sotto gamba la gara. So come lavora il Mister e posso pensare a quello che dica in settimana ai ragazzi: la Lazio non sbaglierà l’approccio alla partita, perchè potrebbe essere la miccia per un momento positivo”.
Rispetto alle prime giornate di campionano noti delle differenze nella Lazio, come scendono in campo, l’atteggiamento durante la partita…
“Ho sempre visto un buon atteggiamento nella Lazio, ma non ci sono campionati dove le squadre non possano sbagliare la partita. È una questione fisiologica e i ragazzi spendono molte energie fisiche e psicologiche. La Lazio ha fatto un inizio altalenante, è mancata un po’ di costanza; però, Sarri dà un impostazione di gioco-mentalità e continuerà con questo”.
Gondo potrebbe non essere in campo per infortunio, quanto pesa la sua assenza domenica?
“Pesa tanto, perchè con Bonazzoli e Duric formano un buon attacco. Gondo è un ottimo giocatore, ha molta prestanza fisica. Peserà molto, chiaramente ci saranno i sostituti, tra cui Bonazzoli che a me piace molto come attaccante. La Salernitana dovrà fare una partita top per riuscire a contenere la Lazio. Come ho detto prima, c’è un divario tecnico. Se la Lazio iniziasse ad ingranare, ho sempre pensato fosse un’ottima squadra”.
Ultima domanda. La Salernitana attualmente con la squadra che ha, potrebbe raggiungere l’obiettivo salvezza? E nel caso, dov’è che dovrebbe intervenire la società?
“La salvezza la cercano in tanti. La classifica è ancora corta giù in fondo, la Salernitana deve evitare di fare lo stacco dal treno salvezza. Ora sono quasi tutte lì e non ha un gioco per cui si possa pensare che sia spacciata: la Salernitana sta migliorando, ha fatto delle prestazioni ottime contro l’Atalanta e Napoli dove ha perso immeritatamente. Può ambire alla salvezza e dipenderà solo da lei. Dipenderà solo dalla Salernitana, i gironi di ritorno sono imprevedibili”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lucas Leiva: “Il derby di Roma è speciale, spero vinca la Lazio. Immobile? Difficile trovargli un vice”

Published

on

 


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi è il giorno del Derby. Alle 18:00, nella 13° giornata di Serie A, si affronteranno Roma e Lazio. Una partita che non ha bisogno di presentazioni, che va oltre la classifica ed il percorso fin qui svolto. La redazione di LazioPress.it, in vista della stracittadina, ha intervistato, in esclusiva, l’ex centrocampista della Lazio Lucas Leiva. Queste le sue parole sul derby, sulla squadra di Sarri e su uno dei grandi assenti di quest’oggi: Ciro Immobile.

Sei rimasti nei cuori di tutti i tifosi della Lazio. Cosa ti manca di più della Capitale e della Lazio?

“Io e la mia famiglia abbiamo passato cinque anni fenomenale a Roma. Abbiamo lasciato tanti amici. Mi manca la città ed i miei compagni, però sono contento di esser tornato nella mia squadra del cuore”.

Hai visto una crescita della Lazio in questo avvio di stagione? A quale obiettivo possono ambire i biancocelesti?

“La Lazio è cambiata tanto, con tanti giocatori nuovi, quindi hanno bisogno di tempo. La Lazio è una società che aspetta, quindi devono anche adattarsi all’ambiente. Speriamo che possano fare bene in campionato”.

Quale è il derby che hai nel cuore?

“I derby che ho vinto rimangono sempre nel cuore. Il derby di Roma sicuramente è speciale e spero tanto che la Lazio vinca un’altra volta”.

Nel tuo ruolo, Sarri ha scelto Cataldi.

“Cataldi sta crescendo tanto e sono contento perché è un ragazzo d’oro che lavora tanto e vive per la Lazio. Sarri ha voluto cambiare tanti giocatori, non vedo nessun problema.

Penso che potevo aiutare tanto ancora, però come ho detto, tornare in Brasile per aiutare la mia squadra del cuore, è stata la scelta giusta”.

Si ferma Immobile e la Lazio fa fatica a vincere. È fondamentale avere un suo vice?

“Immobile è un giocatore importante per come gioca la Lazio. E’ normale che fanno fatica a vincere senza di lui. Trovare un vice non è facile, anche perché deve accettare la panchina e sappiamo che Immobile vuole giocare tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW