Connect with us

Per Lei Combattiamo

Luis Alberto, per sfatare l’incantesimo Napoli serve una notte da Mago

Published

on

 


Non c’è un momento di riposo per la Lazio che, dopo le sfide contro Juventus e Lokomotiv Mosca, deve già scendere nuovamente in campo, questa volta contro il Napoli, in un Diego Armando Maradona colmo di passione e pronto a ricordare il Pibe de Ore ad una anno dalla sua scomparsa. Metabolizzato il k.o. contro i bianconeri, riscattato subito dalla brillante vittoria in Russia, per la Lazio si apre ora una fase molto delicata della stagione in cui inizierà a delinearsi il cammino in campionato ed in Europa League. Tanti gli impegni in programma fino alla sosta natalizia con i senatori biancocelesti chiamati a trainare verso un porto sicuro le varie ambizioni stagionali. Tra questi, indubbiamente spicca Luis Alberto, un jolly in mediana indispensabile per il gioco di Maurizio Sarri che contro il Napoli sarà chiamata ad invertire un trend al momento molto negativo.

Una notte da numero dieci

Il momento giusto per rompere l’incantesimo è arrivato. Il numero dieci biancoceleste che questa sera avrà l’occasione di esibirsi nella casa del più grande dieci della storia, Diego Armando Maradona. I numeri di Luis Alberto contro i partenopei necessitano di essere aggiornati in positivo al più presto: nelle 8 occasioni in cui è sceso in campo, l’andaluso ha vinto solamente due volte uscendo sconfitto nelle restanti sei. Lontano dall’Olimpico, inoltre, sono arrivati quattro k.o. su altrettante partite. Inoltre, il Napoli può essere quasi considerata una bestia nera per il Mago che contro i partenopei ha il peggior bilancio, nei vari big match, per quanto riguarda le reti e gli assist messi a segno con solamente una marcatura a referto, arrivata nella sfida d’andata dello scorso anno, quando la Lazio si impose due a zero tra le mura amiche. Urge, dunque, una prestazione di livello da parte dell’iberico, chiamato questa sera a dimostrare tutto il suo valore in una serata dedicata completamente alla magia ed allo spettacolo.

Ripartire dalle proprie certezze

Prendere in mano le proprie consapevolezze per superare nuovi limiti, invalicabili solo all’ apparenza. Proverà a farlo questa sera Luis Alberto contro gli azzurri, ripartendo proprio da antiche e nuove sicurezze che possono far ben sperare. Nella stagione in corso, il Mago ha già messo in bacheca 2 reti e 4 assist, un bottino leggermente migliore rispetto ad un anno fa quando i passaggi decisivi erano stati 3. Se i numeri stagionali in fase realizzativa sono ben auguranti, il dato complessivo in zona gol aggiunge un ultimo  e fondamentale tassello all’autostima del numero dieci: dal 2016 ad oggi, infatti, Luis Alberto ha realizzato 37 reti e 52 assist con l’aquila sul petto divenendo il miglior marcatore spagnolo della storia della Lazio, lontano, peraltro, solamente dieci reti dalla top five dei miglior centrocampisti goleador biancocelesti, con l’ultimo posto utile occupato al momento da Stefano Mauri. Gli ingredienti per sfatare il tabù Napoli in trasferta, dunque, ci sono tutti: al Mago il compito di trovare la formula perfetta.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW