Connect with us

Per Lei Combattiamo

Primavera 2 | Cesena-Lazio 3-1 (23′ Francesconi, 40′ C. Shpendi, 90′ Schirone, 94′ Bertini)

Published

on

 


Fischio finale: finisce 3-1 per il Cesena, che si prende la testa della classifica a quota 40 punti

94′ – Gol della Lazio: Bertini ha trasformato dal dischetto. 3-1 in favore del Cesena

93′ – Atterrato in area Simone Castigliani, che si guadagna il calcio di rigore 

90′ – Il Cesena chiude la gara: Schirone incrocia bene e trova l’angolo, è 3-0 in favore dei bianconeri

88′ – Cambio per il Cesena: Fuori C. Shpendi, dentro Biondelli.

88′ – Intervento in scivolata di Bertini: cartellino giallo per lui

80′ – Triplo cambio per la Lazio: Calori manda in campo Tare per Crespi, dentro Shehu Per Mancino, e Troise per Adjaoudi

77′ – Si salva il Cesena su tiro di potenza della Lazio, con una deviazione che stava per ingannare Bizzini: palla fuori

68′ – Cambio per il Cesena: fuori David, dentro Allegrucci

63′ – Ripartenza della Lazio, con Castigliani che entra in area e scarica su Crespi, ma ferma tutto Bizzini

54′ – Doppia occasione per la Lazio firmata Adjaoudi e Crespi: tiro del primo che trova pronto Bizzini. Sulla ribattuta Crespi non è abbastanza preciso: decisivo ancora Bizzini

51′ – Cambio per la Lazio: fuori Coulibaly, dentro Ferro al suo posto

47′ – Ancora Cesena, altra conclusione e calcio d’angolo in favore dei bianconeri

46′ – Subito occasione per il Cesena con Furlanetto che para su Shpendi

45′ – Iniziato il secondo tempo della sfida

Duplice fischio di Sajmir: squadre a riposo sul 2-0 in favore del Cesena

47′ – Gran tiro dalla distanza di Adjaoudi: tiro che si stampa sul palo

45′ – Ammonizione per il Cesena: è Lepri a ricevere il cartellino giallo per aver fermato il contropiede biancoceleste

40′ – Raddoppio del Cesena, grazie alla rete di Cristian Shpendi, che al volo batte Furlanetto

38′ – Cesena in avanti che sembra più reattivo: Shpendi entra in area, e trova una deviazione che porta al calcio d’angolo

28′ – Cambio forzato per la Lazio: fuori De Santis, al suo posto Marinacci

25′- Cesena ad un passo dal 2-0: Furlanetto riesce ad ipnotizzare Shpendi, che davanti alla porta prova a scartare senza riuscirci il portiere biancoceleste

23′ – Cesena in vantaggio: Francesconi infila in porta dopo una grande giocata di Shpendi in mezzo a due: rigore in movimento per Francesconi, che batte con il sinistro Furlanetto

18′ – Ci ha provato Adjaoudi con il piazzato a giro da fuori: nessun problema per Bizzini

15′ – Ancora Cesena pericoloso con il tiro di Francesconi: palla fuori

11′ – Occasione Cesena: Furlanetto para sul sinistro velenoso di Francesconi

10′ – Buona palla messa messa in mezzo da Castigliani: nessuno pronto in area a raccogliere l’assist

4′ – Primo calcio d’angolo per il Cesena: pallone messo dentro, ma l’azione si interrompe per un fuorigioco segnalato nei confronti dell’attaccante Shpendi

1′ – E’ iniziata la sfida tra Cesena e Lazio!


Alle 11.00 scendono in campo Cesena e Lazio per la diciannovesima giornata del Campionato Primavera 2. Scontro al vertice tra le due squadre che guidano la classifica, con i padroni di casa che inseguono i biancocelesti a una lunghezza di distanza. Di seguito le scelte ufficiali dei due allenatori.

CESENA (4-3-3): Bizzini; Guerra, David, Suliani, Pieraccini; Lepri, Franceconi, Schirone; Shpendi C., Shpendi S., Carlini.

A disp.: Pollini, Onofri, Allegrucci, Diotallevi, Prasso, Corzani, Gramellini, Ferretti, Bernardi, Biondelli, Brigliadori, Gessaroli.

All.: G. Ceccarelli

LAZIO (4-2-3-1): Furlanetto; Floriani M., Santovito, Kane, De Santis; Coulibaly, Bertini; Castigliani, Adjaoudi, Mancino; Crespi.

A disp.: Moretti, Marinacci, Pollini, Migliorati, Ferro, Tare, Ferrante, Muhammad Schuan, Troise, Shehu.

All.: A. Calori

Arbitro: Kumara Sajmir (sez. Verona)

Assistenti: Politti Mattia – Belsanti Marco

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Mondiali 2022, Ghana-Uruguay: i sudamericani vedono il sorpasso, in quota Vecino cerca il primo gol iridato

Published

on

 


ROMA – Un punto conquistato e zero gol fatti, un bottino misero per una big come l’Uruguay che non ha altro risultato all’infuori della vittoria per puntare al passaggio del turno. Contro il Ghana, secondo in classifica dopo il successo di misura contro la Corea del Sud, le quote di Stanleybet.it premiano la “Celeste” offerta a 1,75 contro il 4,60 della vittoria africana che significherebbe qualificazione agli ottavi di finale. In mezzo il pari fissato a 3,70. Per i bookie potrebbe essere terzo No Goal consecutivo per l’Uruguay, proposto a 1,82, leggermente avanti al No Goal dato a 1,88.

Il ct Alonso spera in un risveglio del suo reparto avanzato, in primis Luis Suarez, vicino alla rete contro il Portogallo. Il centro dell’esperto centravanti uruguaiano vale 2,40 volte la posta, mentre sale a 6 il primo timbro iridato di Matias Vecino. Leggermente più attardato invece l’esterno sinistro del Napoli Mathias Olivera, visto come marcatore in quota a 8.  RED/Agipro

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW