Connect with us

Rassegna Lazio

Cds| Riecco Pedro, Patric ancora fermo

andreagiagoni@tiscali.it'

Published

on

 


Il Qatar, una nazionale. E’ la sfida che attende oggi la Lazio. Si giocherà alle 18 a Salisburgo, non più a Grödig, ma sempre sconfinando in Austria. Lo stadio sarà il SAK-Sportanlage Nonntal, ci gioca il SAK 1914, milita nella Regionalliga Ovest, la terza divisione del campionato austriaco. Le porte sono annunciate chiuse, così era stato anche per l’amichevole col Genoa disputata su
uno dei campi del Das Achental Resort di Grassau. Ma gli organizzatori, all’insaputa della Lazio, avevano venduto biglietti tramite circuiti locali. Dopo la partita di oggi pomeriggio (diretta su Dazn e Lazio Style Channel) si concluderà il ritiro tedesco, la Lazio rientrerà a Roma. Domattina allenamento a Formello, lunedì riposo, ripresa martedì. Il resto del programma è da fissare.

LE RISPOSTE. Sarri aspetta risposte dopo il ko col Genoa (1-4). E’ stato chiaro col gruppo, non accetta quei blackout che l’hanno fatto imbestialire l’anno scorso e che si sono ridotti nella seconda metà della stagione. In Germania si è lavorato a temperature molto più miti rispetto ad Auronzo e il campo, un tappeto verde, ha soddisfatto il tecnico dopo le lamentele d’inizio preparazione. Sarri ieri ha ritrovato Pedro, ha svolto il primo allenamento in terra tedesca, si era fermato per il solito fastidio al polpaccio che spesso gli causa stop. E’ ancora fermo Patric, ha lavorato in palestra, per gran parte del ritiro di Auronzo ha convissuto con fastidi ad un ginocchio, causati da un’iperestensione. Sarri ha fatto lavorare la squadra di mattina e pomeriggio, dividendo i reparti. Sempre più attenzioni sulla difesa, sulla fase di non possesso. Prima del match col Genoa aveva pensato di concedere mezza giornata di riposo, prevedendo un allenamento di scarico. L’idea l’ha accantonata dopo la disfatta e non conta che sia avvenuta in amichevole, in piena preparazione. Prima dell’esordio in campionato contro il Bologna, la Lazio il 6 agosto affronterà il Valladolid in Spagna, in ballo ci sarà il 48º trofeo della città. Ieri sono rimbalzate le parole di Pacheta, tecnico degli spagnoli: «Ci restano tre partite, saranno le più difficili. Brest,
Rayo e Lazio. Mi preoccupa che continuiamo ad allenarci così». La preparazione della Lazio continuerà a Formello, sarà solo intervallata dal blitz in Spagna. Prima e seconda fase del precampionato sono concluse.

Corrieredellosport

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Rassegna Lazio

CdS| Ciro attende il verdetto. L’Italia spera, Sarri in ansia

Published

on

 


foto Fraioli

 

L’attaccante della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile è rimasto a Milano con l’Italia nonostante il problema muscolare trovatogli. I medici della Nazionale e della società biancoceleste sono in continuo contatto e concordi che la contrattura trovatagli può risolversi anche in 48 ore così come provocare anche uno stop più lungo. Lui si sente bene, ma non può rischiare di avere uno stop più lungo a quasi un mese di distanza dalla grande sosta causa Mondiali,

 

foto Fraioli

 

Mancini lo vuole con sé in Ungheria: vincere garantirebbe il primo posto nel girone e Immobile ha voglia di trasformare le critiche in elogi. Il suo obiettivo è il Mondiale nel 2026, lo stesso di Roberto Mancini. Il capitano della Lazio ha ritrovato la giusta motivazione e vuole riprendersi la nazionale. Allo stesso tempo a Roma c’è Maurizio Sarri, il quale è in ansia considerando che come punta centrale non ha nessuna alternativa a Ciro Immobile e fino alla sosta di novembre ci sarà una serie di partite fondamentali tanto in campionato quanto in Europa per indirizzare al meglio la stagione.

Il Corriere dello Sport  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW