Connect with us

Europa League

EUROAVVERSARIE | Seconda sconfitta consecutiva per il Galatasaray. Il Marsiglia non va oltre il pari in casa dell’Angers

Published

on

 


Il campionato di Serie A non è l’unico ad avere, in questa settimana, il turno infrasettimanale. Mentre la Lazio scenderà in campo domani pomeriggio, con la sfida in casa del Torino in programma alle ore 18:30, tra le tre euroavversarie della Lazio nel Gruppo E di Europa League, due squadre sono scese in campo quest’oggi, per disputare il proprio turno di campionato.

Si è da poco conclusa la settima giornata di Ligue 1, campionato francese in cui è protagonista il Marsiglia: in casa dell’Angers, la squadra di Jorge Sampaoli non è andata oltre lo 0-0. Il club francese, con il punto conquistato, sale così a 14 punti, confermando il secondo posto in classifica, ma perdendo punti dal Paris Saint Germain capolista. I parigini continuano a vincere, sono sette su sette le vittorie in questo inizio di campionato.

Nel pomeriggio invece è sceso in campo il Galatasaray, momentaneamente capolista del girone di Europa League. Dopo la sconfitta casalinga (0-1) nel weekend, è arrivato il secondo k.o. consecutivo, questa volta fuori casa: il Kayserispor si è imposto con un sonoro 3-0 sul Galatasaray, volando così a quota 10 punti e sorpassando di conseguenza proprio il club turco di Fatih Terim. I giallorossi scendono così all’undicesimo posto, con soli 8 punti guadagnati in sei gare di campionato.

L’unica squadra del Girone E a non scendere in campo nel turno infrasettimanale è la Lokomotiv Mosca, che sarà impegnata nella nona giornata del campionato russo, sabato pomeriggio in casa del Khimki.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW