Connect with us

Per Lei Combattiamo

Rambaudi: “Lazio-Sarri? I giocatori importanti sono ancora fuori contesto. Mi aspettavo di più, la strada è in salita. La scintilla può arrivare al derby”

Published

on

 


L’ex giocatore della Lazio Roberto Rambaudi è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb.com per commentare l’inizio di stagione della squadra di Sarri, mettendo in mostra qualche dubbio a livello di gioco. Queste le sue parole: “Ancora non vedo un’identità ben precisa e noto giocatori importanti ancora fuori dal contesto, non ancora dentro alla sua idea. La strada è in salita. Mi aspettavo di più, ma magari deve solo scattare la scintilla e non è da escludere che possa accadere nel derby… Rosa? Mi pare che manchi un difensore centrale, era da prendere. Per quanto riguarda gli esterni bassi, Lazzari non è un terzino, in fase difensiva ha difficoltà fisiche. Hysaj è un destro adattato a sinistra e a metà campo Sarri non ha trovato il suo Jorginho. Akpa-Akpro al posto di Milinkovic? Credo che possa essere un discorso di turn-over, l’obiettivo è far giocare al meglio i migliori. Credo che un allenatore in estate avalli gli acquisti e le cessioni e comunque nella rosa c’è qualità: ora va trovata la soluzione per mettere tutti i tasselli a posto. Ripeto, mi aspettavo di più sotto il profilo del gioco e dell’idea. Conosco bene Sarri avendolo seguito con attenzione in questi anni: a Napoli iniziò col 4-3-1-2, poi accorgendosi che Insigne non poteva fare il trequartista cambiò e fu la svolta. La soluzione per la sua Lazio adesso può trovarla solo lui”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Caso Juventus, il ministro dello sport Abodi: “Non sarà la sola, bisogna fare pulizia”

Published

on

 


Il ministro dello sport Andrea Abodi è intervenuto alla presentazione del Codice di Giustizia sportiva Figc oggi al Coni parlando anche del caso Juventus e della necessità di “fare pulizia”. Queste le sue parole:

“Il caso Juventus? Si tratta di un club che probabilmente non rimarrà il solo e questo ci permetterà di fare pulizia. Abbiamo bisogno di sapere presto cosa sia successo e che vengano assunte decisioni per ridare credibilità al sistema, nel principio dell’equa competizione. Ed è evidente che negli ultimi anni non è successo”.  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW