Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi, sabato la prima da avversario contro la Lazio. I precedenti con mister Sarri sorridono al Comandante

Published

on

 


Weekend senza campionati, l’ultimo prima della ripresa. Esattamente tra una settimana ripartirà la Serie A e, fra gli anticipi del sabato, ci sarà un big match ricco di emozioni allo Stadio Olimpico di Roma: la Lazio di Maurizio Sarri, alle ore 18:00, ospiterà l’Inter di…Simone Inzaghi! Sarà la prima volta in carriera che l’ex tecnico dei biancocelesti affronterà la Lazio da avversario, dopo tantissimi anni passati nella Capitale prima da giocatore, poi da allenatore del Settore Giovanile e Primavera ed infine cinque anni sulla panchina della Prima Squadra portando a casa una Coppa Italia e due Supercoppe Italiane. Per mister Inzaghi sarà un ritorno “a casa”.

Nella sua nuova esperienza all’Inter è partito subito forte, con 17 punti dopo sette giornate di campionato, frutto di cinque vittorie e due pareggi. Mister Sarri invece, con la sua Lazio, continua a lavorare per indirizzare sempre di più la squadra biancoceleste verso il suo gioco e la sua filosofia. Con sei punti in meno rispetto ai nerazzurri, i biancocelesti affronterà il terzo big match della stagione dopo la sconfitta contro il Milan (2-0) e la vittoria nel derby con la Roma (3-2). Per l’Inter invece sarà il secondo, successivamente al 2-2 casalingo contro l’Atalanta.

Se tra la Lazio e Simone Inzaghi sarà la prima sfida da avversari, per il tecnico piacentino sarà l’ottavo confronto con Maurizio Sarri, suo successore sulla panchina biancoceleste.

I SETTE PRECEDENTI TRA I DUE ALLENATORI SORRIDONO A SARRI: PER INZAGHI TRE PUNTI IN CAMPIONATO E UN TROFEO VINTO

Lazio-Inter sarà la terza partita che vedrà scontrarsi mister Sarri e mister Inzaghi, visto che nei sette precedenti sono stati protagonisti di Lazio-Napoli e Lazio-Juventus. Sulla panchina dei partenopei il Comandante ha affrontato quattro volte Inzaghi da allenatore biancoceleste, collezionando tre vittorie ed un pareggio: nella stagione 2016/2017, il primo incrocio tra i due è finito in parità, con l’1-1 dello Stadio San Paolo di Napoli. Nella gara di ritorno invece, Sarri espugnò l’Olimpico con un netto 0-3. Nella stagione successiva, 2017/2018, non c’è stata partita: il Comandante si è imposto sul tecnico piacentino, sia all’andata che al ritorno, con un sonoro 4-1.

Per trovare la prima vittoria di Simone Inzaghi contro Maurizio Sarri bisogna tornare a due stagioni fa quando, rientrato in Italia dall’esperienza al Chelsea, il Comandante sedeva sulla panchina della Juventus. Nel primo di tre confronti nella stagione 2019/2020, la Lazio di Inzaghi superò la Juventus di Sarri con un 3-1 all’Olimpico. Esattamente quindici giorni dopo, Simone porta a casa un’altra vittoria contro Maurizio, questa volta più importante, visto che c’era in palio un trofeo: in quel di Riyad, in Arabia Saudita, con lo stesso risultato del campionato, la Lazio conquista la quinta Supercoppa Italiana della sua storia. Infine, nell’ultimo scontro tra i due, a portare a casa i tre punti è stato mister Sarri, vincendo per 2-1 allo Juventus Stadium. Oltre che una Supercoppa, in quella stagione Inzaghi e Sarri si giocarono anche, per buona parte del campionato, lo Scudetto: fino all’interruzione forzata a causa della Pandemia, i biancocelesti viaggiavano fortissimi, riuscendo a raggiungere anche la testa della classifica, scavalcando proprio i bianconeri. Una volta ripartita la Serie A, la Juventus si riprese la testa della classifica vincendo il 36esimo campionato italiano della sua storia.

SETTE PRECEDENTI: 4 vittorie per Maurizio Sarri, 2 per Simone Inzaghi e 1 pareggio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CorSera | Romagnoli e Casale, la coppia italiana che ha blindato la Lazio

Published

on

 


Sei volte di fila schierati dall’inizio e porta inviolata in 4 gare.

Grazie al lavoro di mister Sarri, la Lazio ha incassato 11 gol in 15 gare di campionato. Ma ci sono ancora margini di miglioramento. Dal 16 ottobre scorso contro l’Udinese, il tecnico ha schierato RomagnoliCasale e in campionato non li ha più cambiati; la coppia difensiva ha mantenuto la media di 2 partite su 3 senza subire reti.

Fraioli – Proietto

Con sole 6 apparizioni in coppia, l’affinità non può che migliorare: avendo d’altronde solo 24 anni uno (Casale) e 27 l’altro (Romagnoli), potrebbero formare la difesa centrale per le prossime stagioni. La Lazio non è abituata ad avere a lungo termine una coppia di italiani a proteggere la propria porta, gli ultimi a giocare con continuità erano stati Biava e Stendardo.

foto Fraioli

Come riportato dal Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW