Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Inter, Inzaghi: “Mi ha fatto piacere l’accoglienza dei miei tifosi. Fermare il gioco? Noi nel primo tempo abbiamo messo il pallone fuori”. Poi su Luiz Felipe e Correa…

Published

on

 


Al termine della partita vinta per 3-1 dalla Lazio contro l’Inter l’allenatore dei nerazzurri Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole:

Penso che abbiamo fatto la migliore delle ultime partite. Sicuramente una squadra come la nostra, in vantaggio, abbiamo gestito male alcune situazioni, potevamo fare il secondo. poi abbiamo preso un gol su colpo di testa di Patric, li abbiamo fatti entrare in partita. Poi abbiamo perso la testa, ci sta che l’avversario non butti fuori la palla o che l’arbitro non fermi il gioco. Dispiace, ci prendiamo la prestazione ma non il risultato. Per la classifica non ci voleva. Lautaro Martinez era di spalle, non ha visto. L’arbitro doveva fermare il gioco. Però non mi soffermerei a parlare di questo ma analizzerei il fatto che dovevamo partire a casa un altro risultato. Con la Lazio, una squadra di valore e qualità, dovevamo avere la forza di tornare in partita. I primi 60 minuti abbiamo avuto il controllo e rischiato poco, ma dovevamo fare meglio. E’ una battuta d’arresto per il risultato, ma sul 2-1 dobbiamo rimanere in campo e non perdere la testa. L’inizio? E’ stata un’emozione, 4-5 minuti molto intensi e mi ha fatto molto piacere l’accoglienza dei miei tifosi e li ringrazio. Poi al fischio d’inizio ho fatto il professionista, ma il finale è stato amaro perché la sconfitta rallenta la nostra corsa. E’ mancato il secondo gol e l’ultimo passaggio, non devi dare l’opportunità ad una squadra come la Lazio di rimettersi in partita con un rigore su calcio d’angolo. E’ stata una giornata molto intensa, l’inizio bellissimo, quello che sognavo. Ma il finale molto amaro. Ho visto una squadra tenere il campo nel migliore dei modi contro la Lazio, che ha giocatori di qualità che possono cambiare la partita. Purtroppo è successo, saranno giorni di analisi. Ramos-Correa? Sono grandi amici, non credo sia successo nulla di grave. Io che farei con il pallone? Nel primo tempo mi sembra che abbiamo messo fuori. Lautaro non si era accorto che c’era per terra Dimarco. La sorte ha voluto che abbiamo preso gol in quella zona di campo. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Da Lotito a Petrucci, i premiati dello sport

Published

on

 


Ottava edizione del Premio Giuseppe Colalucci, giornalista romano scomparso nel 1984.
Come riportato da Il Messaggero, stasera alla Casa del Jazz saranno presenti molti personaggi del giornalismo e del mondo dello sport – tra cui Lotito e Giordano – che riceveranno un riconoscimento.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW