Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | La Lazio sorride: Lotito riammesso nel Consiglio Figc. Un turno per Luiz

Published

on

 


Una vittoria che per Lotito è più importante di quella contro l’Inter. La Corte federale d’appello non ha accolto la richiesta della procura (10 mesi d’inibizione) e ha sanzionato il presidente della Lazio solo per 2 mesi. Una sentenza, quella del processo tamponi bis, che gli per metterà di mantenere la carica di consigliere federale: sarebbe decaduta in caso di squalifica dai 10 me si in su. Considerando, poi, che la sentenza di primo grado arrivò il 26 marzo (inibizione di 7 mesi), Lo tito ha già scontato la pena e può riprendere subito il suo posto nel Consiglio federale. Ci aveva provato qualche settimana fa, ma venne respinto dal suo “avversario” Gravina: sembrano passati secoli, e non 21 mesi, da quel 9 gennaio 2020, quando il presidente della Figc fu tra i primi ad arrivare a Castel Sant’Angelo per la festa dei 120 anni della Lazio. Qualche tempo dopo iniziarono le tensioni, ancora vive: “Sanzioni incongrue”, sostengono alla Procura federale, che dopo le motivazioni deciderà se presentare ricorso al Collegio di garanzia del Coni. Dalla sentenza di ieri, in tanto, esce rivalutata anche la posizione dei due medici della Lazio, Rodia – che può tornare in panchina – e Pulcini: la Cfa presieduta da Marco Lipari ha ridotto i mesi d’inibizione da 12 a 5. E la multa alla società scende da 200mila euro a 50 mila. Dopo le indicazioni del Collegio di Garanzia, la Corte d’appello ha ritenuto responsabile Lotito di 2 addebiti su 6 dell’atto di deferimento. «Procura sconcertata? Le è andata di lusso: c’erano elementi per l’assoluzione”, dice Vaccarella, legale di Lotito: “Siamo comunque soddisfatti, respinte richieste assurde”. Vedremo ora se ci saranno domande di risarcimento danni o ulteriori ricorsi: per esempio Pulcini pensa di rivolgersi al Collegio del Coni. Capitolo Luiz Felipe: sollievo per la decisione del giudice sportivo di fermare il brasiliano solo per una giornata. L’abbraccio a Correa, si legge nel dispositivo, avrebbe generato «un parapiglia tra i calciatori delle due squadre”. Multato Kolarov per gesti provocatori contro i tifosi laziali. Allarme rientrato per Luis Alberto: lo spagnolo lunedì non si era allenato per dei fastidi al ginocchio, ma ieri è tornato di nuovo in gruppo e sarà convocato per la sfida di domani sera all’Olimpico contro il Marsiglia. La Repubblica\Giulio Cardone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio, il calendario dell’avvento: il ricordo delle sette Coppe Italia vinte | VIDEO

Published

on

 


Settimo giorno di dicembre e, la Lazio, continua con il suo calendario dell’avvento. Il tema del giorno, 7 dicembre, è il ricordo delle 7 Coppe Italia vinte nella storia biancoceleste: 19581997-19981999-20002003-20042008-20092012-20132018-2019.

Di seguito il video, pubblicato dalla Lazio sul proprio profilo ufficiale Instagram, con le immagini dei sette trionfi biancocelesti:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW