Connect with us

Per Lei Combattiamo

CdS | Lancio di oggetti in campo, il Vélodrome non perde il vizio

Published

on

 


“No fascismo, no razzismo”. Gli ultras del Marsiglia, traslocati in Virage Sud, hanno dipinto così il Vélodrome all’ingresso in campo di OM e Lazio, quando ancora stava suonando l’inno dell’Europa League. Il messaggio, lo slogan dell’Uefa, ripreso e inserito nella coreografia d’inizio partita. Un modo per allinearsi alle posizioni del club e del ministro francese Darmanin. Servirà altro per cancellare la scia di violenza e l’onta provocata da una lunga serie di incidenti, di partite sospese, di lacrimogeni e di arresti. Anche perché la tensione c’è stata lo stesso, esplosa dopo il gol su rigore di Milik nel primo tempo. È bastato che la Lazio cominciasse ad attaccare. Lancio di oggetti, intimidazioni dai settori vicinissimi alle bandierine. Luis Alberto come Neymar. Protetto dagli scudi della Gendarmerie. Impossibile battere gli angoli al Vélodrome. Glui ultras del Marsiglia già quattro ore prima si erano già radunati di fronte allo stadio e intonavano canti. Le forze dell’ordine hanno presidiato il ritiro laziale. Niente pullman societario, custodito da Lotito nel parcheggio di Formello per non dare nell’occhio ed evitare danni. Corriere dello Sport.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Casemiro regala tre punti al Brasile: Svizzera battuta e qualificazione agli Ottavi | FOTO

Published

on

 


Si è conclusa la 2° giornata del Girone G dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo il pari per 3-3 tra Camerun e Serbia, arrivato questa mattina, al Brasile è bastato un gol di Casemiro, centrocampista del Manchester United, per battere la Svizzera. Un 1-0 che significa qualificazione agli Ottavi di finale per la Nazionale brasiliana con un turno d’anticipo. La Svizzera, dopo aver vinto all’esordio con il Camerun e con questo k.o., si giocherà la qualificazione nell’ultima giornata contro la Serbia di Sergej Milinkovic-Savic. L’altro match sarà Camerun-Brasile. Questa la situazione del Gruppo G dopo la 2° giornata:

BRASILE 6 PUNTI (Diff. Reti +3)

SVIZZERA 3 PUNTI (Diff. Reti 0)

CAMERUN 1 PUNTO (Diff. Reti -1)

SERBIA 1 PUNTO (Diff. Reti -2)

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW