Connect with us

Per Lei Combattiamo

Leggo | Registrata la difesa la Lazio si gode il suo tridente d’oro

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Registrata la difesa (in campionato ha subìto due gol in tre gare) la Lazio si gode il suo tridente d’oro. Micidiali sotto porta Pedro, Felipe Anderson e Immobile sono al momento il trio più prolifico in serie A con 17 gol complessivi. Come riporta LazioPage, sul podio dei tridenti con più reti ci sono Verona (16 firmati Simeone, Barak e Caprari) e Inter (16 con Dzeko, Lautaro e Correa). Prima in Italia, la Lazio di Maurizio Sarri, che gara dopo gara continua a recepire i dettami del suo allenatore e cresce a vista d’occhio, in Europa ha solo tre squadre che la precedono in questa speciale classifica: si tratta di Bayern Monaco (23 gol, LewandowskiGnabryMüller), Liverpool ( 20 gol, SalahManeJota) e Real Madrid (20 gol, BenzemaViniciusAsensio). Dal ritiro con la Nazionale di Mancini, però, arriva una tegola per Sarri: Immobile infatti ha dovuto lasciare Coverciano per una sofferenza muscolare a carico del soleo della gamba sinistra risalente all’ultima gara di campionato, al suo posto è stato convocato Scamacca. L’attaccante era alle prese con questo problema già prima di rispondere alla convocazione di Mancini (è stato in dubbio sia in Europa League contro il Marsiglia che in campionato contro la Salernitana) e nella seduta di allenamento di ieri ha sentito nuovamente dolore così, in accordo con il ct, ha deciso di tornare a curarsi a Roma. Nelle prossime ore verrà sottoposto a ulteriori controlli per capire l’entità del problema (si teme lo stiramento), il tecnico biancoceleste incrocia le dita in vista della ripresa quando la Lazio sfiderà la Juventus. I quotidiani spagnoli intanto esaltano Pedro, As in particolare punge il tecnico della Roma Mourinho: «È stato praticamente messo da parte dal portoghese e ha aspettato pazientemente fino alla fine del mercato. La Lazio non ci ha pensato un attimo e oggi è diventato l’anima del sarrismo». Legg0\Enrico Sarzanini

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Marcos Antonio cresce. E Sergej… è più laziale

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


L’amichevole di ieri contro il Valladolid, seppur persa ai calci di rigore, ha lasciato sensazioni molto positive per quanto riguarda la Lazio. E’ stata infatti proposta una buona prestazione dalla squadra condita da un centrocampo che ha tenuto alla perfezione la gara sia a livello tattico che di intensità e quantità. I cambi hanno infatti permesso di far girare comunque bene la squadra nonostante l’assenza di Luis Alberto. La prima nota positiva in tal senso, infatti, è quella legata alla sostituzione di Cataldi, che per 59 minuti ha tenuto molto bene proponendo una buona prestazione tanto a livello di palleggio che a livello difensivo, per Marcos Antonio che allo stesso tempo ha fatto vedere cose molto buone. Durante l’arco della stagione quella formata dai due registi potrebbe essere una staffetta da tenere in considerazione da Maurizio Sarri così come lo era quella di Cataldi stesso con Lucas Leiva la passata stagione.

Chi invece rimarrebbe in ogni caso in campo è Sergej Milinkovic-Savic. Il tecnico, così come tutti i tifosi laziali, sperano nel migliore dei colpi di mercato: trattenere il sergente alla Lazio. Sotto quel punto di vista segnali importanti arrivano anche dal PSG, che sembrerebbe ormai vicino all’acquisto di Fabian Ruiz. Di fatto il centrocampista del Napoli allontanerebbe Milinkovic da una delle pochissime squadre che potrebbero senza problemi avvicinarsi alle richieste di Lotito per il serbo. A un mese dalla conclusione del mercato è infatti una buona notizia, anche se il rischio rimane: l’agente del sergente rimane infatti in contatto con alcune squadre della Premier League, oltre al fatto che il Manchester United si è ritirato dall’asta per De Jong, rimanendo così in cerca di un centrocampista.

Il Corriere dello Sport  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW