Connect with us

Per Lei Combattiamo

CdS | Sarri, la panchina che non trova spazio: appena 2020′ per le riserve

Published

on

 


Ci sono i titolari e dietro le loro riserve. Funziona così ovunque e in qualsiasi squadra. Poi però ci sono anche gli allenatori che ricorrono più possibile a tutte le loro alternative a disposizione e quelli, invece, che preferiscono affidarsi con maggiore frequenza allo zoccolo duro, quello dei “titolarissimi”, togliendoli solo se estremamente necessario. Ecco, la Lazio di Sarri rientra senza ombra di dubbio in questa seconda categoria. Quella biancoceleste è la seconda squadra in Serie A (dietro solo alla Roma) ad aver concesso fino a oggi meno spazio alla panchina, che ha toccato complessivamente quota 2020 minuti. Il numero appunto più basso registrato in questo torneo a eccezione dei cugini giallorossi (addirittura 1387′). Cifre decisamente diverse rispetto al Venezia primatista con 4391′, così come il Milan secondo (3947′) o al Genoa terzo (3891′).  A rendere ancora più particolare la statistica relativa alla Lazio, c’è pure il modo in cui questa è scomposta tra i 12 giocatori che hanno contribuito a incrementarla: il 69% dei 2020 minuti complessivi (1396) è infatti stato giocato da soli quattro uomini, cioè Cataldi (434), Lazzari (423), Patric (310) e Akpa Akpro (229). Un segnale chiaro che conferma la tendenza di Sarri a puntare su uno schema base di uomini ben definito e su pochi cambi, ma sicuri. Corriere dello Sport.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus, Allegri: “Il rapporto di amicizia con Agnelli non finirà con il termine della sua presidenza”

Published

on

 


 

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato della situazione che tanto continua a far discutere in casa bianconera, legata alla scissione del Cda della Società. Il Presidente Agnelli, Pavel Nedved e Arrivabene hanno infatti lasciato il Club bella serata di ieri .

Di seguito le parole di Allegri:

“È sempre molto positivo sentire la vicinanza degli azionisti e quindi ringrazio John Elkann per queste parole. In questi anni di lavoro, passione e vittorie, ho sempre potuto contare sul sostegno di Andrea Agnelli, al quale mi lega un rapporto di amicizia, che non si interromperà con la fine della sua presidenza. Sono figure di riferimento per il mondo bianconero che deve rimanere concentrato sul lavoro quotidiano in campo per ottenere i risultati che tutti vogliamo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW