Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Le ingenuità di Cataldi e Reina costano caro, l’attacco non punge

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Reina 4 – Indovina l’angolo del rigore di Bonucci ma non arriva sul pallone. Attento ad inizio ripresa su una conclusione sul primo palo di Kulusevski poi gli si spegne il cervello facendo una doppia follia su Chiesa che regala alla Juventus il rigore del raddoppio.

Lazzari 6 – Non ha paura del duello con Chiesa accettando il rischio di lasciare scoperta la sua zona difensiva per spingere. Segue sempre l’azione con i tempi giusti ma gli errori dei compagni e le sbracciate di Pellegrini lo neutralizzano.

Luiz Felipe 6,5 – Si divide la gestione di Morata senza eccessive difficoltà, soffre invece gli spunti di Kean. Solito salvataggio provvidenziale a corpo morto nel primo tempo per tenere minimo lo svantaggio.

Acerbi 6,5 – Probabilmente la miglior partita del Leone biancoceleste, attento in marcatura e guida la difesa con personalità recuperando palloni e tentando qualche sortita offensiva.

Hysaj 6 – Prova coraggiosa dell’albanese che non si lascia intimorire da Cuadrado prima e Kulusevski dopo, aggredisce sempre l’avversario e accompagna il gioco con puntualità-

Milinkovic 6 – Prova a far valere tutta la sua fisicità ma tanto contro la Juventus serve a poco, nello spalla a spalla è sempre fallo a suo sfavore.

Cataldi 4,5 – Una scivolata tanto ingenua quanto rischiosa su Morata porta al rigore del vantaggio bianconero. Un errore che pesa nell’economia di una partita ordinata dove ha tentato di far girare il pallone la maggiore rapidità possibile.

Dall’84’ Basic SV

Luis Alberto 6 – Alterna lavoro oscuro a a conduzione del gioco con le sue geometrie. Sono mancati i suoi lampi di genio in alcuni momenti anche se bisogna riconoscere che la difesa di Allegri non lasciava mai varchi a possibili iniziative.

Felipe Anderson 5 – E’ nella serata in cui non gira e si vede fin dalle battute iniziali. Punge poco la difesa avversaria cercando lo scambio nello stretto o la sovrapposizione di Lazzari. In una partita del genere serviva un Felipe diverso.

Dal 75′ Raul Moro 5,5 – Il gap fisico con i bianconeri è talmente evidente che finisce sempre per infrangersi sugli uomini di Allegri.

Pedro 6 – Parte centralmente per finire largo prima a sinistra e poi a destra. Ci mette impegno ma non basta per scardinare la difesa piemontese.

Zaccagni 5,5 – Torna titolare dopo un mese esatto contro un avversario non proprio agevole. Gioca in modo ordinato facendosi trovare sempre libero senza mai provare l’iniziativa personale.

Dal 65′ Muriqi 5,5 – Rispolverato mezzora dove palesa tutta la sua ruggine, ha solo una occasione ma non arriva ad impattare di testa sulla sponda di Milinkovic.

 

All. Sarri 6 – Senza Immobile è dura trovare la conclusione, la Lazio fa la partita provando ad imporre il suo gioco ma senza grosse fortune. Paga due ingenuità di Cataldi e Reina che compromettono la sfida.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato | Ipotesi Acerbi al Napoli, in caso di cessione di Koulibaly

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato dal giornalista Paolo Bargiggia sul proprio profilo Twitter, c’è una pista tutta italiana per il Napoli: nel caso venisse ceduto Koulibaly, il club pensa ad Acerbi. Il difensore biancoceleste è in rottura con Sarri, ed essendo mancino potrebbe solo fare il titolare e non il quarto difensore.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW