Connect with us

Per Lei Combattiamo

SERIE A – L’AVVERSARIO | Tutto quello che c’è da sapere sul Napoli

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Vittoria in Europa League per 3-0 sulla Lokomotiv Mosca per dare la carica giusta in vista del match di campionato contro il Napoli. Un vero e proprio tour de force quello a cui è costretta la Lazio: rientro a Formello nella giornata di venerdì, allenamento ed oggi la partenza alla volta di Napoli per giocare domani alle 20:45. Gli uomini di Sarri vogliono essere pronti e provare a portare a casa i tre punti contro la capolista. Intanto ecco le ultime sui partenopei

NAPOLI – La squadra di Spalletti è in testa alla classifica e in questa prima fase di campionato ha collezionato solo una sconfitta e due pareggi. Sconfitta che risale proprio all’ultima giornata di campionato contro l’Inter, mentre i pareggi sono arrivati contro Roma e Verona. Sono 26 gol fatti e solo 7 i gol subiti, una macchina perfetta che non si inceppa mai, o quasi. Nelle ultime tre gare tra campionato e coppa sono arrivati un pareggio e due sconfitte, di cui l’ultima proprio a Mosca contro lo Spartak in Europa League. Domani c’è la Lazio di Sarri e la sfida si accende.

LA FORMAZIONE (4-3-3) – Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne.

LA STELLA – L’assenza di Victor Osimhen a causa dell’infortunio nell’ultima sfida contro l’Inter si farà sentire. Con il Napoli fin ora ha collezionato 5 reti in campionato e 4 in Europa League. Spalletti dovrà trovare la soluzione per l’attacco e il nome più probabile è quello di Mertens, che ha ricoperto il ruolo di punta centrale per molti anni, proprio sotto la guida Maurizio Sarri. Anzi è stato proprio il tecnico toscano a reinventarlo in quel ruolo, e probabilmente proprio così Spalletti proverà a mettere in difficoltà la difesa biancoceleste.

IL PRECEDENTE – Non proprio felice l’ultimo precedente in casa partenopea per la Lazio. L’ultima sfida risale al 22 aprile 2021 e i biancocelesti cederono per 5-2 sotto i gol di Insigne (doppietta), Politano, Mertens e Osimhen. All’Olimpico sicuramente il pronostico sorride di più ai biancocelesti che hanno vinto l’ultimo scontro per 2-0 con le reti di Immobile e Luis Alberto. Al San Paolo, rinominato Maradona, la Lazio non vince dal 2015 all’ultima giornata di campionato. Quell’anno la Lazio si impose per 4-2 con i gol di Parolo, Candreva, Onazi e Klose e conquistò i preliminari di Champions League con Stefano Pioli in panchina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW