Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

AIC, Calcagno: “Patiamo l’ingolfamento strutturale dei calendari, ma uno stop sarebbe preoccupante”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Si spera di avere a breve norme certe che permettano di concentrarsi solo sulla partita del fine settimana e sugli aspetti tecnico-sportivi della nostra professione. Auspichiamo un’applicazione uniforme delle norme a livello nazionale per garantire omogeneita’ e sicurezza, evitando il contenzioso di questi giorni. I calciatori hanno dato un grande segnale di responsabilita’, completando per il 98% il ciclo vaccinale. Fino a oggi la macchina non si e’ fermata, anche grazie al comportamento dell’intera categoria e agli sforzi fatti da tutto il sistema“. Cosi’ Umberto Calcagno, presidente dell’Assocalciatori. “In Serie A continuiamo a patire l’ingolfamento strutturale dei calendari, quindi un’eventuale sospensione temiamo possa incidere sul format e quindi sull’equilibrio economico di tutto il sistema. Sarebbe chiaramente un aspetto preoccupante aggiunge – il nostro mondo ha mostrato grande responsabilita’: in queste settimane la Serie B, la Serie C e le categorie apicali del mondo dilettantistico si sono fermate, assieme allo sport di base, per cercare di capire quali siano le modalita’ migliori per andare avanti. La Serie A ha un problema che non puo’ essere sottovalutato, e’ il motore dell’intero sistema e un indotto molto importante che non riguarda soltanto i calciatori o gli addetti ai lavori“. “Ci sono calciatori che disputano piu’ di 70 partite all’anno, 50 delle quali con meno di 5 giorni di recupero tra una partita e l’altra. È un problema che oggi e’ sul tavolo non soltanto a livello federale ma soprattutto a livello internazionale. Dev’essere il primo punto da mettere all’ordine del giorno delle nostre agende“, conclude.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Gremio su Leiva? Dal Brasile: “Nessun interesse”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Da tempo ci si interroga sul futuro di Lucas Leiva, dato il contratto in scadenza del centrocampista brasiliano. Una delle ipotesi vagliate in questi mesi per il giocatore classe 87′ è il ritorno in Brasile, con il Gremio particolarmente interessato. Tuttavia dal Brasile arrivano delle smentite, con il reporter di Ràdio Grenal, Bruno Soares, che ha scritto come al momento il Gremio non avrebbe alcun interesse a prendere il centrocampista attualmente alla Lazio.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW