Connect with us

Per Lei Combattiamo

Primavera 2 | Lazio-Ascoli 1-1 (16′ Mazzei, 39′ Crespi)

Published

on

 


Termina 1-1 la gara tra Lazio e Ascoli. Prosegue il momento di appannamento biancoceleste

87′ – Espulso Ferro per doppia ammonizione su un fallo molto dubbio. Dalla panchina biancoceleste arrivano lamentele sulla scelta arbitrale

81′ – Sostituzione anche tra le fila dell’Ascoli: dentro Rizzi, fuori Riosa

80′ – Doppio cambio per Calori: dentro Tare e Ferrante, fuori Mancino e Crespi

78′ – Grande occasione per la Lazio, con Troise che per poco non regala il vantaggio ai biancoceleste con il uso destro incrociato

72′ – Occasione per l’Ascoli: Re taglia dentro e calcia in porta: bravissimo Moretti a coprire lo specchio della porta. Corner in favore degli ospiti

70′ – Triplo cambio per la Lazio: fuori Floriani, Shehu, Adjaoudi, dentro Troise, Pollini, e Castigliani

71′ – Rammarico per Floriani, che ha provato a mettere una buona palla dentro. Lazio che continua a cercare di creare occasioni ma non è facile

67′ – La Lazio continua a provarci contro un Ascoli che non è facile da bucare nella propria area di rigore

53′ – Chance per la Lazio: gran tiro di Marinacci. Biancocelesti che continuano a cercare la rete del vantaggio

50′ – Tentativo di Bertini su calcio di punizione: la palla finisce alta sopra la traversa

48′ –  Cambio per l’Ascoli: fuori Governatori, dentro Carano

46′ – Inizia il secondo tempo di Lazio e Ascoli

45′ – Termina senza recupero la prima frazione di gioco: squadre a riposo

42′ – Ci prova di tacco Santovito, su un calcio d’angolo battuto corto da Bertini, palla fuori

39′ – PAREGGIO DELLA LAZIO! Crespi si gira in un fazzoletto, copre il pallone e calcia forte sotto la traversa. Pareggio biancoceleste a pochi minuti dalla fine del primo tempo

38′ – La Lazio sta cercando con insistenza il pareggio, ma l’Ascoli è pericoloso quando in ripartenza

36′ – Cartellino giallo per Ferro dopo il fallo su Re

33′ – Giocata di Shehu sulla sinistra, che mette una palla forte a rientrare, con Adjaoudi che non riesce a metterla dentro, cosa che non riesce neanche a Crespi sulla ribattuta, con Raffaelli reattivo che riesce a evitare il gol

24′ – Buonissima gioca di Shehu che si accentra e calcia: palla sopra la traversa

16′ – Gol dell’Ascoli: punizione calciata direttamente in porta da Mazzei, sorpreso Moretti

10′ – Conclusione di Bertini da circa venti metri: non la tiene Raffaelli, Crespi prova ad avventarsi sulla seconda palla ma nulla di fatto

7′ – Giocata di Shehu: ha provato a calciare con il sinistro, palla a lato

1′ – Calcio d’inizio: partita la gara tra Lazio e Ascoli!


Alle 11.30 Lazio e Ascoli scendono in campo al Fersini, con i biancocelesti chiamati a rispondere dopo le due sconfitte consecutive contro Reggina e Cesena. Di seguito le scelte ufficiali dei due allenatori.

LAZIO (4-2-3-1): Moretti; Floriani, Kane, Santovito, Marinacci; Ferro, Bertini; Shehu, Adjaoudi, Mancino; Crespi.

A disp.: Morsa, Pollini, Migliorati, Nasri, Ferrante, Tare, Del Mastro, Muhammad Schuan, Troise, Castigliani.

All.: Alessandro Calori

ASCOLI (3-4-2-1): Raffaelli; Caravillani, Luciani, Signorini; Gucci, Ceccarelli, Mazzei, D’Ainzara; Governatori, Re; Riosa.

A disp.: Paparella, Acciarri, Carano, Felici, Gagliardi, Rizzi, Manari. Nacciarriti.

All.: Rosario Pergolizzi

Arbitro:  Ermes Fabrizio Cavaliere (sez. Paola)

Assistenti: Lorenzo Poma – Marco Pilleri

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Mondiali 2022, Ghana-Uruguay: i sudamericani vedono il sorpasso, in quota Vecino cerca il primo gol iridato

Published

on

 


ROMA – Un punto conquistato e zero gol fatti, un bottino misero per una big come l’Uruguay che non ha altro risultato all’infuori della vittoria per puntare al passaggio del turno. Contro il Ghana, secondo in classifica dopo il successo di misura contro la Corea del Sud, le quote di Stanleybet.it premiano la “Celeste” offerta a 1,75 contro il 4,60 della vittoria africana che significherebbe qualificazione agli ottavi di finale. In mezzo il pari fissato a 3,70. Per i bookie potrebbe essere terzo No Goal consecutivo per l’Uruguay, proposto a 1,82, leggermente avanti al No Goal dato a 1,88.

Il ct Alonso spera in un risveglio del suo reparto avanzato, in primis Luis Suarez, vicino alla rete contro il Portogallo. Il centro dell’esperto centravanti uruguaiano vale 2,40 volte la posta, mentre sale a 6 il primo timbro iridato di Matias Vecino. Leggermente più attardato invece l’esterno sinistro del Napoli Mathias Olivera, visto come marcatore in quota a 8.  RED/Agipro

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW