Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Lazio-Sassuolo, Immobile e Berardi: sfida per dimenticare l’umiliazione azzurra

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

In serie A hanno segnato 275 gol, giovedì scorso alla Macedonia neanche mezzo. Stasera l’ltalia giocherà una partita inutile in Turchia senza di loro, il capro espiatorio e quello che non è riuscito a sfondare una porta vuota. Immobile e Berardi hanno lasciato la Nazionale per qualche problemino fisico, che non dovrebbe impedirgli di sfidarsi sabato in campionato in quell’Olimpico dove appena 9 mesi fa avevano cominciato alla grande l’avventura vittoriosa negli Europei: il 3-0 alla Turchia lo indirizzarono proprio loro, Berardi con un cross deviato nella sua porta da Demiral, Immobile con il tap-in del raddoppio. Altri tempi. Ciro ha 32 anni e potrebbe aver giocato contro la Macedonia la sua ultima partita in Nazionale, Mimmo ne ha 27 e spera di ritrovarla perché su Instagram si è scusato dicendo “lavoreremo per farvi tornare a sognare”. Sono uomini del sud, nati in riva al mare a poco più di 300 chilometri di distanza: viene da Torre Annunziata, Campania, l’uomo dei record della Lazio, 144 gol in serie A e 176 totali; è di Cariati, Calabria, la bandiera del Sassuolo, che in A ne ha fatti 99 anche se tutti hanno già festeggiato il 100° dimenticandosi che quello del 2016 al Pescara – toh, proprio l’ex squadra di Ciro – venne cancellato dallo o-3 a tavolino. Hanno giocato 9 partite insieme in Nazionale, e quella contro la Macedonia è stata la loro unica sconfitta. Si sono sfidati 8 volte e Ciro ha perso solo l’ultima, il 2-1 dell’andata a Reggio Emilia, dopo 4 vittorie e 3 pareggi. Lui contro il Sassuolo ha realizzato 10 gol: i primi 2 col Pescara in serie B, poi uno col Torino e 7 con la Lazio. Berardi ne ha fatti 9 ai biancocelesti (la sua vittima preferita dopo il Milan a cui ne ha segnati 1o), tutti nelle ultime 11 partite, fino al fulmine di sinistro con cui avviò la rimonta dell’andata da 0-1 a 2-1. Sono i due migliori cannonieri italiani di questo campionato: Immobile in testa con 21 gol (come Vlahovic), Berardi al 5′ posto con 14. Numeri da grandi: che contro la Macedonia, purtroppo per Mancini, non si sono visti… CorriereDellaSera

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il neo acquisto Gila è sbarcato a Roma: “Sono felice di essere qui, forza Lazio” – VIDEO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Pochi minuti fa il neo acquisto biancoceleste Mario Gila è atterrato a Fiumicino, pronto per le visite mediche di rito previste domani mattina in Paideia. Successivamente volerà ad Auronzo per raggiungere il resto del gruppo biancoceleste. Come riporta Radiosei, ecco le prime parole del difensore spagnolo: “Sono felice di essere qui, forza Lazio!“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW