Connect with us

Per Lei Combattiamo

TMW | Da Lazzari a Basic: otto giornate per giocarsi il futuro nella Lazio

Published

on

 


Otto giornate per giocarsi il proprio futuro. Accanto ai tanti giocatori in scadenza e prossimi a salutare la Lazio (Strakosha, Luiz Felipe, Leiva e Patric, che potrebbe invece rimanere), nel gruppo di Sarri ci sono altre pedine in bilico, il cui futuro – per un motivo o per un altro – non è affatto scontato. Prendete Lazzari, per esempio. A gennaio era con un piede fuori da Formello, poi è rimasto e ha cominciato a trovare sempre più spazio, fino all’infortunio del 12 febbraio. “Stava diventando un valore aggiunto”, l’ammissione di Sarri. Ora Lazzari avrà 8 giornate per dimostrare di poter essere il titolare sulla fascia anche nella prossima stagione e che la Lazio, in caso di offerta, farebbe bene a tenerlo nel prossimo mercato.

Basic è un altro che si gioca tanto da qui a giugno. Difficilmente andrà via, perché la Lazio su di lui ha investito 8 milioni la scorsa estate, ma il centrocampista croato è in calo e sta giocando meno (125 minuti nelle ultime 9 di A): a lui il compito di riscattarsi in ottica del prossimo anno. Simile l’andamento di Cataldi, che dopo aver convinto Sarri a promuoverlo titolare ai danni di Leiva, negli ultimi due mesi (complice anche un problema fisico) è tornato dietro il brasiliano nelle gerarchie in mediana. Nella prossima campagna acquisti la Lazio regalerà al tecnico un regista di primo livello ma Cataldi, se nel rush finale di campionato si rivelerà di essere all’altezza, potrà lo stesso giocarsi le sue carte ai nastri di partenza.

Merita di essere menzionato anche Hysaj. Arrivato a zero dal Napoli, il fedelissimo di Sarri ha avuto un calo clamoroso di rendimento, tanto che il titolare adesso a sinistra è Radu. Contestatissimo dai tifosi, proprio per le sue ultime prestazioni, sta vivendo un momento difficile, proprio a livello di morale e fiducia: non è escluso che, solo 12 mesi dopo, possa lasciare Roma. Ma 8 giornate possono cambiare tutto… TuttoMercatoWeb\Riccardo Caponetti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | Rimonta dell’Udinese al Bentegodi

Published

on

 


L’ottava giornata di Serie A si chiude con la partita tra l’Hellas Verona e l’Udinese. Al Bentegodi la squadra di Cioffi si porta in vantaggio al minuto 23 con con una bella conclusione al volo di Doig. Nella ripresa arriva il gol del pareggio con Beto, ma nei minuti finali trova la rete Bijol che chiude il match. La partita finisce 1-2.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW