Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il parere di Cucchi dopo Juventus-Lazio: “Lavoro straordinario di Sarri. Il passo lento il limite di Luis Alberto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Con il pareggio strappato all’Allianz Stadium la Lazio è riuscita a centrare l’obiettivo Europa League: basterà un punto con l’Hellas Verona per il quinto posto matematico. In merito alla gara di ieri sera si è espresso l’ex radiocronista Riccardo Cucchi, che ha parlato così ai microfoni di TMW Radio.

Un pensiero su Juve-Lazio:
Con chi sostiene che le lacrime di Dybala sono state false non sono d’accordo. C’è da capire perché il prossimo anno non giocherà ancora per la Juventus. Le parti non si sono incontrate ed è stato un grande errore per Dybala, che forse poteva pensare a un ridimensionamento dell’ingaggio, ma anche per la Juve, perché è un fuoriclasse e un valore aggiunto per la squadra. Chiellini è l’ultimo grande difensore, sarà difficilmente rimpiazzabile sia dalla Juventus che dalla Nazionale. E poi credo che un altro calciatore abbia conquistato la prima pagina, Milinkovic-Savic, che ha segnato il decimo gol in stagione. E’ uno dei centrocampisti migliori in Europa e ha regalato l’Europa League alla Lazio. Forse era all’ultima in biancoceleste. E’ arrivato ragazzino e uscirà come uomo formato. L’ho visto maturato e deve molto anche a Sarri“.

Luis Alberto in questo tipo di calcio che vuole fare Sarri non ci sta:
Lui ha capito la filosofia che vuole imporre Sarri. Il limite è che ha il passo lento, mentre nel gioco di Sarri servono calciatori più veloci. Ma sarebbe un errore escluderlo dal progetto. Sono convinto che tutti sanno che quella qualità serve in un centrocampo del genere. Il lavoro di Sarri è stato straordinario, è arrivata quinta dietro alle protagoniste della corsa Scudetto. Arrivare dietro loro vuol dire aver fatto un percorso che è stato anche di dna, da quello dato da Inzaghi a quello di Sarri, che ha avuto tante difficoltà. Sarri forse non ha capito per mesi cosa chiedere a certi elementi. C’è stato un dialogo reciproco tra lui e i calciatori. Credo che se sarà accontentato negli innesti che chiede, crescerà il prossimo anno“.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW