Connect with us

Per Lei Combattiamo

Conferenza Sarri: “5° posto meritato sopra a chi ha speso tanto ed ha un bravo allenatore. E sul futuro…”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Finisce in parità l’ultima gara della stagione per Lazio ed Hellas Verona, all’Olimpico infatti termina 3-3 il confronto. Intervenuto in conferenza stampa il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha analizzato il pari: “Parole di Mourinho? Contro di noi, nell’ultimo derby che hanno dominato, mi sembra che quelli avvantaggiati dagli arbitri sono stati loro in un episodio in area su Milinkovic. Il nostro 5° posto è meritato, siamo arrivati sopra ad una squadra che ha investito tantissimo sul mercato ed ha uno dei migliori tecnici. L’atmosfera di oggi? Era talmente bella che mi auguro possa esserci sempre. Abbiamo un tifo numeroso e caloroso, facciamo uno sforzo tutti per ricompattarci, il clima di stasera è troppo bello per rinunciarci: il potenziale è tanto, serve che faccia uno sforzo la società affinché lo stadio sia sempre pieno ed i sostenitori si calmino su un paio di giocatori che io conosco e posso dire che non meritano questo trattamento, chiaro che noi saremo l’aspetto trainante. Mercato? Qui non ci sono fondi d’investimento, ma una proprietà: questo è bellissimo. D’altra parte ci sono però spese limitate, nonostante questo penso si possa fare bene. Io posso entrare in ballo per qualche consiglio tecnico. E’ una situazione che a me piace, poi se siamo contenti tutti andiamo avanti, dovrò parlare con il presidente. In stagione credo di aver fatto spesso autocritica. L’aspetto che mi da maggiore soddisfazione è il coinvolgimento totale del gruppo, negli ultimi sei mesi, ad un pensiero calcistico: quando in campo sento parlare i giocatori con termini che uso solo io, significa che siamo sulla stessa lunghezza d’onda. C’è da migliorare in difesa, sui troppi gol subìti: si deve lavorare, anche se un piccolo miglioramento c’è stato“.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW