Connect with us

Per Lei Combattiamo

Comitato Consumatori Lazio: “No alla romanistizzazione della Capitale. Deferite Zaniolo e i responsabili”. Il comunicato

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 A seguito dei festeggiamenti dell’ As Roma per la vittoria della Conference League, il Comitato Consumatori Lazio ha espresso le proprie perplessità in merito ai cori e alle frasi dei tifosi giallorossi e di Niccolò Zaniolo contro la Lazio ed i suoi calciatori.

Questo il comunicato ufficiale:

“Il Comitato Consumatori Lazio, nel formulare le proprie congratulazioni alla A.S. Roma per la vittoria della Conference League 2022, esprime fortissime perplessità riguardo le modalità dei festeggiamenti messi in atto dalla squadra e dalla tifoseria giallorossa.

“Il calciatore Zaniolo ed altri suoi compagni, infatti, anziché limitarsi a festeggiare la propria vittoria, si sono lasciati andare ad insulti sguaiati, smodati e gratuiti verso la Società Sportiva Lazio, ledendo i principi fondamentali che dovrebbero guidare il comportamento dei calciatori professionisti e per i quali si chiede l’immediato deferimento presso le competenti Autorità Federali degli autori e degli organizzatori dell’evento (come per lo striscione antiinterista mostrato durante i festeggiamenti milanisti).

Non solo. Chiunque ha potuto notare che qua e là sono comparse immagini celebrative contenenti la scritta “Roma ha vinto”, che non risultano assolutamente rappresentative di milioni di cittadini che o sono tifosi di altre squadre o addirittura tifosi non sono, i quali, per tali ragioni, non si identificano affatto con questo improvvido tentativo di romanistizzazione forzata della città.

I suddetti festeggiamenti, peraltro, seppur comprensibili dopo 14 anni di astinenza da successi sportivi, sono apparsi palesemente sproporzionati rispetto alla conquista di una competizione minore, come lo stesso presidente della Uefa Alexander Ceferin ha avuto modo di definirla in sede di presentazione della Conference League.

L’euforia, la gioia e l’esultanza costituiscono la base portante della passione sportiva, ma l’eccessiva esaltazione mediatica del successo giallorosso, invero, si è rivelata indebitamente lesiva dell’immagine della cittadinanza romana, che agli occhi della platea internazionale è parsa fin troppo provinciale sul piano sportivo e del tutto fuori contesto rispetto alla storia, all’autorevolezza ed alla cultura millenaria della Capitale.

Roma, li 27 maggio 2022

Comitato Consumatori Lazio“ 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW