Connect with us

Esclusiva

Memorial Guerini, Makinwa: “Sono qui con mio figlio in ricordo di Guero. La Lazio? Sono rimasto un tifoso”

Published

on

 


Da ieri è in corso al Centro Sportivo Spes Montesacro il Memorial Daniel Guerini, torneo organizzato in ricordo del giovane centrocampista della Lazio Primavera venuto a mancare prematuramente a marzo 2021 in seguito ad una tragedia stradale. A seguire l’evento anche l’ex biancoceleste Stephen Makinwa, intervenuto in esclusiva ai microfoni di LazioPress.it: “Siamo qui in ricordo di Guero, è una vicenda che ha toccato non soltanto i tifosi laziali ma di cui tutti i genitori hanno sofferto. E’ bello essere qui con tanti giovani che ci tenevano a partecipare“.

L’ex attaccante ed attuale procuratore sportivo ora segue il figlio che è il terzino destro dell’Under 13 laziale:So l’importanza della storia della Lazio, io a lui do il mio supporto ma è proprio lui che ci tiene a fare bene. Se gli ho trasmesso la lazialità? Penso di sì, anche se non è scontato che un ragazzo diventi della Lazio per il percorso che ha avuto il padre; lui comunque l’ha scelta da solo, anche se penso di avergli trasmesso io questo primo amore. Io sono un tifoso biancoceleste, sono rimasto qui a vivere e seguo sempre la squadra; tengo ad altri club con cui ho giocato, ma sicuramente di più alla Lazio. Il più bel ricordo? Giocare in Champions“.

Infine un commento sulla Lazio di Sarri:Penso che la squadra abbia le capacità per arrivare sempre in Champions, deve essere questo l’obiettivo. Spero che il prossimo anno si potrà arrivare, noi tifosi ora possiamo solo augurarci questo“. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW