Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Lazio, falsa partenza

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Stamattina nella prima seduta sulle Dolomiti Maurizio Sarri parlerà al suo gruppo e poi si comincerà a lavorare. Senza portieri o meglio con i soli Adamonis, Furlanetto e Alia che al massimo tra qualche giorno, saranno il terzo estremo difensore della Lazio. Basterebbe solo questo per poter definire una falsa partenza l’inizio biancoceleste. Per carità, i tempi ci sono ma pensare di schierare domenica titolare il portiere lituano nella prima amichevole stagionale fa pensare che qualcosa non sia andato nel verso giusto in questa prima parte di mercato in cui la Lazio ha già speso 23 milioni.

Sarri freme, aspetta due numeri uno, già nelle prossime ore, favorito Vicario (contatti anche ieri), resiste Maximiano (ora il Granada chiede l’obbligo di riscatto a 12.5 milioni, il valore della clausola), c’è l’ipotesi Provedel, sembra ormai tramontato il nome di Carnesecchi. Siamo a mercoledì, entro i prossimi gue giorni uno di questi giocatori deve salire ad Auronzo in attesa poi di scoprire il numero dodici.

Ma i problemi non finicono qui: Patric è bloccato dall’influenza in Spagna, Marcos Antonio non può arrivare per problemi di visto (incredibile la scoperta tardiva del problema). Inoltre Romagnoli resta un promesso sposo infinito dopo i problemi emersi alla stesura dei contratti. Il nodo sarebbero le commissioni, il giocatore preme per risolvere tutto e poter vestire finalmente la maglia con l’aquila sul petto, ma oggi ancora non c’è. Sull’ex milanista c’è ancora ottimismo tanto che Tare alla presentazione a piazza del Popolo ha confermato: «La volontà delle due parti è trovare un’intesa definitiva». Di certo il diesse, che ieri è stato molte ore con Lotito a Formello a cercare di chiudere alcune trattative di mercato sia entrata che in uscita, lavora con professionalità nonostante abbia mal digerito la scelta del presidente di togliergli la Primavera. Nessuna lite l’altra sera, i rapporti restano normali come ribadito alla nota ufficiale del club: «Il ds Igli Tare gode della  fiducia della società e del suo presidente e continuerà a svolgere il ruolo di direttore sportivo della prima squadra, mentre l’ingresso in società del direttore Angelo Fabiani sarà volto alla gestione della prima squadra  e primavera femminile e  maschile». Capitolo chiuso: ora conta solo la Lazio, ci sono tanti nodi da sciogliere col tecnico che si è messo a lavorare ma attende Vicario e Romagnoli al più presto in ritiro per lavorare sugli schemi difensivi. Ancora qualche giornata di passione e poi ci dovrebbero essere le due fumate bianche che renderebbero più sereno l’avvio di stagione della seconda Lazio di Sarri. Per adesso, però, i tifosi possono solo sperare. Il Tempo/Luigi Salomone

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Buon compleanno Bruno Giordano: l’ex attaccante della Lazio compie 66 anni

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Oggi, 13 agosto, è una giornata speciale per un ex attaccante della Lazio: è il compleanno di Bruno Giordano! Lo storico bomber biancoceleste spegne 66 candeline. Arrivato nel 1975, veste la maglia della Lazio fino al 1985, entrando di diritto nella storia biancoceleste e nei cuori dei tifosi della Lazio. Conquistando per ben due volte il titolo di capocannoniere: nella stagione 1978/1979 in Serie A e nel 1982/1983 in Serie B. Inoltre, con la maglia della Lazio, ha vinto anche un campionato Primavera nel 1976.

Tanti auguri Bruno Giordano!

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW