Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo| Ovazione per Romagnoli. Muriqi-Bruges, la Lazio pensa di ricorrere alla Fifa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Emozionato, finalmente è tornato a casa. Entusiasta, quella maglia ha sempre sognato di indossarla. L’incontro con la Lazio era nel destino di Romagnoli, qualcosa di inevitabile. I tifosi hanno aspettato fino all’1.30 di mercoledì per accogliere l’ex capitano del Milan in ritiro. Al suo ingresso in campo, ieri mattina, la gente sugli spalti ha esultato come per un gol. Alle 11 si inizia con le prove difensive. Sarri vuole precisione nei movimenti, nelle distanze e per quanto riguarda la postura del corpo. Alessio nel pomeriggio si è tolto un po’ di timidezza di dosso e ha costruito con sicurezza dal basso, sempre accanto a Patric. Al termine dell’allenamento si è fermato per firmare i primi autografi e scattare selfie con i bambini. Oggi intanto ci sarà il battesimo nella seconda amichevole stagionale. Alle 18 infatti è in programma allo Zandegiacomo il test con l’NK Dekani, club che milita nella seconda divisione slovena, per chi vorrà assistere da casa, il match sarà in esclusiva su Lazio Style Channel, canale 233 del digitale terrestre. Chi sicuramente troverà spazio a partita in corso sarà Luka Romero, che ha esaudito il sogno di allenarsi con Messi. “Averlo davanti è impressionante, ringrazio Dio per esserci riuscito e l’Argentina per avermelo permesso. Per quanto riguarda il Mondiale del 2026 in Messico, spero di parteciparci, ma c’è tempo e ora penso solo alla Lazio”. Sul ritiro di Auronzo: “Mi sto allenando bene e con tanto impegno, sono emozionato in vista della prossima stagione e ho tanta voglia di fare bene. Io do il massimo tutti i giorni, in ogni allenamento, voglio farmi trovare pronto quando mister Sarri avrà bisogno di me. Sto cercando di mettere testa, dedizione e tanto lavoro per diventare un grande calciatore”.

Adesso la priorità è rappresentata dalle cessioni, dopo la brusca frenata sulla questione Muriqi-Bruges, la Lazio può ricorrere alla Fifa, per spingere il club belga a mantenere la parola data. Si rischia di finire in tribunale, anche perché la società è convinta della malafede del Bruges: l’attaccante ha superato le visite mediche svolte in Paideia, che fanno il paio con quelle dello scorso gennaio prima di firmare con gli spagnoli. Nel frattempo si cerca di chiudere in fretta la vicenda Acerbi. Nelle ultime ore, oltre a Monza e Juve, ha preso quota l’ipotesi Napoli a seguito dell’ormai sempre più vicino addio di Koulibaly.

Daniele Rocca/Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW