Connect with us

Per Lei Combattiamo

Roma: Opa finita, ok a delisting. Il club uscirà dalla Borsa

scud85@libero.it'

Published

on

 


Alla scadenza dell’OPA i Friedkin hanno raggiunto, tramite la Romulus and Remus LLC, l’obiettivo stabilito, ossia arrivare detenere il 95% delle azioni, e quindi procederanno con il delisting, l’uscita dalla Borsa. Dopo la comunicazione societaria di ieri, in cui si ribadiva che il prezzo delle azioni sarebbe rimasto fermo a 0.45, gli azionisti tentennanti hanno venduto in massa.2,5 milioni di azioni ieri, 8 milioni oggi, per un totale di 10,5 milioni. Il mercato ha quindi ascoltato il club, forse anche oltre le aspettative di quest’ultimo. Tutto l’iter burocratico sarà completato tra fine agosto e metà settembre, quando la Roma sarà una società privata. Gli azionisti giallorossi che hanno venduto entro le 17.25 di oggi riceveranno i benefici del Loyalty Program, un programma inedito in Italia, strutturato per premiare le varie ‘anime’ del tifo e che prevede, tra le altre cose, l’accesso a eventi esclusivi a Trigoria, mentre i supporters più interessati ai risvolti manageriali avranno la possibilità di incontrare i top dirigenti giallorossi e conversare con loro dei piani societari. Gli azionisti che non hanno aderito all’OPA saranno comunque costretti a vendere (al prezzo d’OPA) le proprie azioni a Romulus and Remus LLC, dato che quest’ultima ha raggiunto la soglia del 95% prevista dalla legge. (Fonte ANSA).

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW