Connect with us

CalcioMercato

CdS| Isco al Siviglia non esclude l’arrivo di Luis Alberto. Lotito vuole chiudere Ilic in settimana

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Il futuro di Milinkovic è incerto, la Lazio non ha intenzione e necessità di venderlo e lui partirebbe solo per una squadra che gioca la Champions, come il Chelsea. Non è da escludere nemmeno la pista Manchester United, qualificatasi in Europa League in questa stagione. Lotito per meno di sessantacinque milioni non inizia le trattative, non è una novità. Tenere il gigante serbo significherebbe tanto per Sarri e la squadra, ecco perché Lotito ha iniziato i discorsi per il rinnovo del serbo, proporrà il prolungamento di un anno con adeguamento dell’ingaggio e clausola di rescissione, l’idea è quella di far firmare Milinkovic a settembre. A maggio Kezman e Milinkovic, avevan0 deciso di non rinnovare più con i biancocelesti. Nel mentre il Siviglia annuncia Isco, ma l’ex Real Madrid non dovrebbe escludere l’arrivo di Luis Alberto. C’è però il nodo Oliver Torres (proposto alla Lazio, che però non vuole contropartite), che gioca nello stesso ruolo del 10 biancoceleste e sarebbe di troppo a Siviglia se arrivasse il Mago. Luis Alberto domani dovrebbe tornare a lavorare in gruppo. La formula che si sta pensando per lo spagnolo, per favorire il suo trasferimento, è quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto, si può chiudere intorno ai 22-23 milioni. Al suo posto è pronto a subentrare Ivan Ilic, per il quale vi è un accordo sui 15 milioni tra Lotito e Setti, ma bisogna accelerare la trattava perché il giocatore gode di diversi estimatori in Serie A, come Napoli e Milan. Lotito vuole chiudere in settimana. Si lavora anche sul fronte uscite con Akpa Akpro e Acerbi. Arriva il “secondo” portiere, Ivan Provedel. L’ormai ex Spezia era in origine un attaccante con il vizio del gol. In un momento di incertezza nella sua carriera, iniziò uno stage per portieri organizzato dal Liapiave nel 2009. Lì vennero fuori le sue doti, dopo un anno nel vivaio del Chievo, è stato chiamato dal Pisa (Serie D) che gli ha affidato il ruolo da titolare, poi diverse esperienze in Serie B. Nel 2018 riportò una frattura alla tibia destra, duro colpo per il portiere che dovette stare fermo per molto. Dopo essere tornato titolare, Dragowski gli soffiò il posto. Oggi è il giorno delle visite mediche di Provedel, dopo una lunga trattativa per portarlo a Roma, Sarri lo aveva chiesto a più riprese, il ragazzo voleva la Lazio ad ogni costo. Alle 9 sarà in Mater Dei per le visite mediche di rito, prima di unirsi ai compagni a Formello e iniziare a lavorare con Sarri.

Corriere dello Sport

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Fabrizio Corsi, il patron dell’Empoli: “Parisi alla Lazio?  A gennaio non se ne parla. Su Vicario…”

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, è intervenuto a Radio Incontro Olympia. Tema centrale è stato l’asse Empoli-Lazio in ambito calciomercato. Queste le sue parole:

“Ascolto domande di mercato intorno ai giocatori dell’Empoli che, oltre a farmi arrabbiare ed a rompermi le scatole, non voglio nemmeno prendere in considerazione perché il mio compito da presidente è proteggere i miei ragazzi ed in generale tutto l’ambiente Empoli che per me è un patrimonio da salvaguardare. Parisi alla Lazio? È una di queste… A gennaio non se ne parla, proprio per il motivo appena spiegato. Vicario? È meritatamente il terzo portiere della nazionale, per noi e per lui la convocazione rappresenta il riconoscimento e l’apprezzamento migliore. Con la Lazio c’era stato un contatto, una telefonata, dopo la quale mi aspettavo un affondo successivo che però non è mai avvenuto perché hanno virato su Maximiano e Provedel che noi conosciamo bene, veramente un ottimo portiere anche lui giustamente chiamato da Mancini.

 

Sarri? Un’icona del calcio italiano. Continua ad essere quel maestro di campo transitato qui in Toscana, Lotito ha scelto il meglio, mentre altri hanno optato per tecnici che anziché il campo stesso preferiscono allenare stampa e tifosi…”.

 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW