Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Lazio, per Milinkovic si allontana il pericolo della cessione

Published

on

 


Da nemico a migliore amico. Il Manchester United si trasforma in alleato dei tifosi della Lazio e anziché piazzare un’offerta per Milinkovic punta su Rabiot della Juventus. Dall’Inghilterra emergono le prime indiscrezioni: viste le complicazioni per Frenkie de Jong del Barcellona i Red Devils virano sul francese in scadenza nel 2023 con i bianconeri. In tal modo ci sarebbe un pericolo in meno per il futuro di Milinkovic. Il Sergente ha da tempo fatto sapere alla società di esser pronto a cambiare aria e del rinnovo al momento non se ne parla. Qualora dovesse defilarsi anche lo United, per l’agente Kezman sarebbe ancor più difficile recapitare un’offerta dalle parti di Formello. Col Psg che è virato forte su Fabian Ruiz e anche i Red Devils lontani da Sergej, crescono le quotazioni per una sua permanenza, ma non va dimenticato che la Lazio non ha posto limiti di tempo per la sua cessione e la Juventus resta sempre vigile. Solo cedendo il serbo a una cifra superiore ai 50 milioni la Lazio si potrebbe avvicinare a Zielinski, sostituto ideale per Sarri, ma difficile per costi e tempistiche. Tempi altrettanto lunghi per le cessioni di Acerbi e Akpa Akpro, così come per Hysaj, la carta che sbloccherebbe il desiderio Emerson Palmieri. Nel frattempo Isco è ufficialmente un nuovo calciatore del Siviglia e allontana Luis Alberto dall’Andalusia. La mancata partenza dello spagnolo complica i piani per l’arrivo di Ilic nella Capitale, bloccato da settimane. Oggi pomeriggio c’è la ripresa: chissà se il Mago sarà già in gruppo. Infine il club ha superato quota 23 mila abbonamenti e posticiperà la chiusura della campagna: c’è tempo fino alle 19 di oggi. Il Messaggero\Valerio Marcangeli

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW