Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo| Ancora Ciro, sempre Ciro. Riapre la campagna abbonamenti in casa Lazio

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Ancora Ciro, sempre Ciro. Un bomber straordinariamente normale, che fa notizia soltanto quando segna: praticamente sempre. La Lazio ha dimostrato di avere carattere e ha conquistato i tre punti con la determinazione e la fame di vittoria. Sarri schiera dall’inizio solo due dei nuovi acquisti, Maximiano e Romagnoli, gli altri partono dalla panchina tranne lo squalificato Casale. Debuttano nel corso della partita con la maglia biancoceleste anche Provedel, Vecino e Cancellieri. L’ex portiere dello Spezia è stato chiamato in causa dopo pochi minuti, a seguito dell’espulsione di Maximiano. Il Bologna la sblocca con Arnautovic su rigore, che esulta sotto la Nord facendo infuriare i tifosi biancocelesti. Da rivedere la conduzione del direttore di gara, scomposto in più occasioni, ci sarebbe un rigore su Lazzari ma l’arbitro perdona il fallo di Cambiaso. Anche il Bologna alla fine del primo tempo rimane in dieci. Nella seconda frazione di gioco la Lazio va in parità grazie all’autogol di De Silvestri e al 79° Immobile consegna i tre punti alla sua squadra. Cancellieri entra nel finale di partita e utilizza al meglio i minuti a sua disposizione, tiene palla e conquista due punizioni preziose. Finisce con l’Olimpico in festa. Sabato prossimo, sempre alle 18.30, secondo impegno di campionato contro il Torino di Juric reduce dal blitz di Monza. Una vittoria che oltre ai tre punti porta entusiasmo in casa Lazio. La società ha deciso di riaprire la campagna abbonamenti. L’annuncio dopo il triplice fischio dell’arbitro. Da domani infatti tutti i tifosi potranno sottoscrivere la tessera per le prossime giornate da qui alla fine del campionato. Qualche altro giorno per potersi garantire un posto allo stadio già dalla prossima partita casalinga, il big match contro l’Inter.

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW