Connect with us

Per Lei Combattiamo

L’Uefa rende noto il Settlement Agreement: le sanzioni per Roma, Inter, Juventus e Milan

Published

on

 


A seguito degli ultimi cinque anni di esercizi, il Club Financial Control Body dell’Uefa ha sanzionato più club che hanno preso parte alle competizioni europee della scorsa stagione: la motivazione è data dalle violazioni commesse in merito alla regola del pareggio di bilancio del Fair Play Finanziario. Tra le squadre coinvolte ci sono Juventus, Milan, Inter e Roma.

In base all’accordo scelto con l’Uefa, Juventus e Milan avranno 3 anni di settlement agreement, 4 invece per Roma e Inter, con le seguenti sanzioni previste: la Roma dovrà pagare 5 milioni, che diventeranno 35 se non dovesse rientrare nei 4 anni, l’Inter dovrà pagarne 4, 26 se non dovesse rientrare nei piani. Il Milan ne dovrà pagare 2, che diventeranno 15 se non dovesse rispettare l’accordo triennale, mentre la Juventus ne dovrà pagare 3,5, che diventeranno 23 se non dovesse essere rispettato l’accordo.

Queste nello specifico le sanzioni che colpiscono Roma e Inter:

– Restrizione sul numero di giocatori: il club non può registrare più di 23 giocatori sulla sua Lista A per le competizioni UEFA rispetto al massimo di 25 previste nei regolamenti per le competizioni UEFA per club. Questa  restrizione non deve ridurre il numero di posti riservati per i “locally trained players” come definito nei regolamenti delle competizioni UEFA per club. Questa misura è applicata con la condizionale nelle stagioni 2023/2024, 2024/2025, 2025/206 e/o 2026/2027.
– Divieto di registrazione di nuovi giocatori: il club non può registrare nuovi giocatori sulla sua Lista A per le competizioni per club UEFA, a meno che il bilancio della Lista A sia positivo. Il bilancio della Lista A è definito come la differenza tra il costo dei giocatori in uscita (“risparmio sui costi”) e il costo dei giocatori in entrata (“nuovi costi”) in ogni deadline applicabile per l’iscrizione della Lista A del club. Questa misura si applica con la condizionale nelle stagioni 2024/2025, 2025/2026 e 2026/2027.
Esclusione dalla prossima competizione UEFA per club per la quale si si sarebbe qualificata nelle prossime tre stagioni: questa misura si applica con la condizionale nelle stagioni 2024/2025, 2025/2026 e 2026/2027.

Il Club accetta che un totale Contributo Finanziario sarà trattenuto dalla UEFA da ogni premio in denaro dovuto al Club nel modo descritto di seguito:
Un non condizionale Contributo Finanziario equivalente al 15% del totale Contributo Finanziario è trattenuto dalla UEFA da ogni premio in denaro dovuto al club. L’UEFA tratterrà questo ammontare nella stagione 2022/2023.
Un condizionale Contributo Finanziario fino all’85% del totale Contributo Finanziario sarà inoltre trattenuto se non saranno centrati gli obiettivi 2022, 2023, 2024 e 2025.

La Roma, quindi dovrà pagare subito 5 milioni di multa alla UEFA, con l’importo che può ammontare a un totale di 35 milioni.

Il Settlement Agreement coprirà:
– I cinque periodi di riferimento che si concluderanno nel 2022, 2023, 2024, 2025 e 2026.
– Le cinque stagioni 2022/2023, 2023/2024, 2024/2025, 2025/2026 e 2026/2027.

Il Club accetta che a prescindere dal raggiungimento degli obiettivi, il divieto della registrazione di nuovi giocatori si applica alle stagioni 2022/2023 e 2023/2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il difensore del Chievo Verona, Boglioni: “Bella sfida contro la Lazio Women. Sarà il campo a parlare”

Published

on

 


In vista della partita odierna tra Chievo Verona Women e Lazio Women, il difensore Paola Boglioni ha rilasciato un’intervista a calciofemminileitaliano.it, parlando della sfida contro le biancocelesti. Queste le sue parole: «La partita di domenica contro la Lazio sarà un’altra bella sfida. Siamo consapevoli del livello dell’avversario e della positività che portano con loro, ma, come sempre, sarà il campo a parlare. La settimana sta procedendo al meglio, con l’entusiasmo di voler dire la nostra».

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW