Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Zaccagni, la sfortuna ora è alle spalle: “Scusate il ritardo”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


“Adesso sto bene, incrociamo le dita”. Non vedeva l’ora di dirlo, Mattia Zaccagni. Il trequartista romagnolo è stato il colpo biancoceleste di fine estate ma per colpa di una distrazione all’ileo-psoas della coscia sinistra non ha ancora dato il contributo che tutti si aspettano da lui. “Il campo mi è mancato tanto: ero arrivato da poco, mi è dispiaciuto molto non essere con i miei compagni nelle ultime gare”. Mattia non si deve preoccupare: ora che è rientrato in gruppo, c’è un intero campionato per mostrare ai tifosi capitolini quanti azzeccata sia stata la mossa di Igli Tare, che per poche briciole si è assicurato uno dei simboli di quel Verona che per due anni consecutivi ha centrato la salvezza. Mattia era d’importanza nodale nel 3-4-2-1 scaligeri: alle spalle della punta di turno ha garantito assist e inventiva, migliorando anche in zona gol. Juric stravedeva per lui, perché Zaccagni ha sempre dato un grande apporto in fase difensiva. L’abitudine a soffrire l’ha assunta nei primi anni di carriera, quando neanche diciottenne esordi nell’allora C2 col Bellaria Igea Marina. Il Verona scommise su di lui e lo mandò a farsi le ossa. Nel 4-3-3 di Sarri può essere una pedina utilissima: come ala sinistra possiede l’estro e la visione di gioco per fornire tanti assist a Ciro Immobile, e può far rifiatare Pedro, dato che ha molti meno chilometri nel serbatoio rispetto all’ex Barça. “Roma mi ha accolto benissimo, così come tutta la squadra. Sono arrivato in una grande società, e sono sicuro che faremo una grande stagione”, afferma Mattia alla presentazione del nuovo pallone della Serie C femminile. Sono trascorse appena sette giornate ma una squadra ha convinto Zaccagni più delle altre: “Il Milan è molto forte”. Dopo la sosta, la Lazio se la vedrà con l’Inter, Marsiglia e Verona, ma l’Olimpico aperto al pubblico è un’arma in più: “Sarà emozionante”. Il Messaggero.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Primavera 2, il calendario della prossima stagione: le partite della Lazio

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Le Lega B ha reso noto il calendario della Primavera 2 per la prossima stagione, che avrà in inizio il prossimo 10 settembre. La Lazio è stata inserita nel Girone B e darà avvio al proprio campionato con una gara in trasferta contro l’Ascoli, per poi chiudere la stagione in casa al Mirko Fersini di Formello contro il Perugia.

Di seguito il calendario completo:

1ª giornata (10 settembre 2022-28 gennaio 2023)

Ascoli-Lazio

2ª giornata (17 settembre 2022-4 febbraio 2023)

Lazio-Monopoli

3ª giornata (1 ottobre 2022-11 febbraio 2023)

Salernitana-Lazio

4ª giornata ( 8 ottobre 2022-18 febbraio 2023)

Lazio-Virtus Entella

5ª giornata (15 ottobre 2022-25 febbraio 2023)

Reggina-Lazio

6ª giornata (22 ottobre 2022-4 marzo 2023)

Lazio-Benevento

7ª giornata (29 ottobre 2022-11 marzo 2023)

Imolese-Lazio

8ª giornata (5 novembre 2022-18 marzo 2023)

Pisa-Lazio

9ª giornata (12 novembre 2022-1 aprile 2023)

Lazio-Crotone

10ª giornata (26 novembre 2022-8 aprile 2023)

Pescara-Lazio

11ª giornata (3 dicembre 2022-15 aprile 2023)

Lazio-Ternana

12ª giornata (10 dicembre 2022-22 aprile 2023)

Viterbese-Lazio

13ª giornata (17 dicembre 2022-29 aprile 2023)

Lazio-Spezia

14ª giornata (14 gennaio 2023-6 maggio 2023)

Cosenza-Lazio

15ª giornata (21 gennaio 2023-13 maggio 2023)

Lazio-Perugia

  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW